FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bimbo con malattia incurabile, Alta corte Gb: si può staccare la spina

Bimbo con malattia incurabile, Alta corte Gb: si può staccare la spina

I medici possono staccare la spina al piccolo Charlie Gard, il bimbo di 7 mesi ricoverato al Great Ormond Street Hospital di Londra perché affetto da una rara patologia giudicata incurabile dai dottori. Lo ha stabilito l'Alta corte di Londra, andando contro la volontà dei genitori Connie Yates e Chris Gard. Questi ultimi si erano infatti opposti affermando che fosse possibile ancora salvare il bimbo trasferendolo in un ospedale negli Usa.

"E' con la più profonda tristezza nel cuore, ma anche con la più grande delle attenzioni per l'interesse di Charlie che è stata presa questa decisione: va permesso al piccolo di morire con dignità", ha detto il giudice Francis. I genitori hanno accolto la sentenza scoppiando a piangere.

Il tribunale britannico ordina di staccare le macchine a bimbo malato

A Charlie era stata diagnosticata una rara malattia genetica, la sindrome di deperimento mitocondriale, che provoca il progressivo indebolimento dei muscoli. Ora il bimbo è in terapia intensiva e, secondo i medici, non ha speranze di sopravvivere a lungo. Inoltre non è possibile escludere che non stia soffrendo. I dottori affermano di continuare a "sostenere i genitori in tutti i modi possibili, ma allo stesso tempo raccomandiamo ciò che riteniamo sia la cosa migliore per Charlie".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali