FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Australia, bloccato l'ingresso di 900 Mercedes: tutta colpa di una... lumaca

Il Dipartimento dellʼAgricoltura ha ordinato la riesportazione delle auto di diversi modelli a causa del "rinvenimento di un numero di lumache esotiche in cinque diverse spedizioni di veicoli importati dallʼEuropa"

Una Mercedes fermata da una... lumaca. E' successo proprio questo in Australia dove una rara lumaca esotica, mai fino ad ora scoperta nel Paese, ha bloccato l'ingresso di 900 nuovi veicoli della casa automobilistica tedesca, per un valore di oltre 31 milioni di euro. Le auto sono state fermate in quattro diversi porti per ordine del Dipartimento dell'Agricoltura a causa della presenza nei container della cosiddetta "Heath snail".

Limousine e auto da corsa - Il Dipartimento dell'Agricoltura, infatti, ha ordinato la riesportazione delle auto di diversi modelli, da limousine ad auto da corsa, da piccoli hatchbacks con sportello posteriore a furgoni per le consegne, citando come motivazione "il rinvenimento di un numero di lumache esotiche in cinque diverse spedizioni di veicoli importati dall'Europa".

 

Può essere letale per flora e fauna locali - La lumaca detta Heath snail (Helialla itala), che si ritiene esista solo in Europa sudorientale, in Canada e negli Stati Uniti, "è una specie nociva di significativo impatto agricolo e ambientale - ha dichiarato il Dipartimento - e può essere letale alla flora e fauna locali". Le auto incriminate sono ora trattenute "in quarantena" presso i porti di arrivo in quattro stati dell'Australia: Queensland, New South Wales, Victoria e Western Australia.

 

Il comunicato della Mercedes - La Mercedes-Benz Australia ha comunicato che le auto saranno rispedite a Zeebrugge, in Belgio, in container sigillati, per non contaminare le navi "roll-on roll-off" che normalmente trasportano autoveicoli. In un comunicato, la casa automobilistica ha dichiarato di operare strettamente con il dipartimento dell'Agricoltura australiano "per risolvere un problema di contaminazione relativo a vari modelli di veicoli spediti in Australia a bordo di un numero di navi". Si ritiene sia la prima volta che una spedizione di veicoli nuovi venga respinta in Australia a causa di un'infestazione di lumache.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali