FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Australia, aghi nelle fragole al supermercato: arrestata una donna

Una 50enne è finita in manette, a fine settembre era già stato arrestato un ragazzo

Australia, aghi nelle fragole al supermercato: arrestata una donna

La polizia del Qeensland, in Australia, ha arrestato una donna di 50 anni in seguito alle indagini sul mistero delle fragole contenenti aghi da cucito. Il caso, scoppiato a settembre, ha scatenato il panico in tutto il Paese, costringendo diverse catene di supermercati a ritirare tutti i lotti presenti sugli scaffali.

Secondo quanto riferito dall'emittente televisiva Cnn Nine News, la donna avrebbe lavorato come supervisore del controllo qualità in due aziende australiane, Berrylicious e Berry Obsession, leader nella produzione di fragole per la grande distribuzione. La polizia ha dichiarato che Ut Trinh avrebbe agito per vendetta nei confronti di alcuni suoi colleghi. Ora la donna rischia fino a 10 anni di carcere. Sono oltre cento le segnalazioni pervenute alle autorità nelle ultime settimane. Numerosi consumatori sono stati ricoverati in ospedale per aver ingerito gli spilli ma fortunatamente nessuno a riportato gravi danni alla salute. Il panico dovuto alla "contaminazione" ha danneggiato gravemente alcune delle principali aziende produttrici con perdite per milioni di dollari. Le fragole costituiscono il 3% delle esportazioni di frutta australiane in località quali Hong Kong, Malesia, Singapore, Thailandia e Emirati Arabi.

A settembre la polizia del New South Wales aveva già arrestato un ragazzo, reo confesso, che aveva dichiarato di "aver messo gli aghi nelle fragole solo per gioco". Il governo del Queensland aveva offerto una taglia di 100mila dollari australiani, circa 61mila euro, per ottenere informazioni utili alla cattura dei responsabili, mentre il ministero della sanità aveva avvisato i consumatori di tagliare accuratamente i frutti prima di consumarli.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali