FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Attentato a Strasburgo, spunta un video in cui il killer giura fedeltà allʼIsis

Il filmato è stato trovato su una chiavetta di proprietà del 29enne

Attentato a Strasburgo, spunta un video in cui il killer giura fedeltà all'Isis

Un video con il giuramento di fedeltà all'Isis di Cherif Chekatt, il killer dell'11 dicembre ai mercatini di Natale di Strasburgo, è stato ritrovato su una chiavetta Usb. Lo hanno riferito fonti giudiziarie. L'attentato ha provocato 5 morti, tra cui il giornalista italiano Antonio Megalizzi, e 11 feriti ed era stato rivendicato dall'organo di propaganda dello Stato islamico qualche minuto dopo l'uccisione di Chekatt.

Il video, spiega la fonte, è stato trovato su una chiavetta Usb di proprietà del killer.

Lo Stato islamico aveva rivendicato l'attacco affermando che Chekatt era uno dei suoi "combattenti", ma il ministro dell'Interno francese Cristophe Castaner aveva respinto la rivendicazione dell'Isis definendola "completamente opportunistica".

Il padre dell'attentatore, Abdelkrim Chekatt, aveva riferito che il figlio credeva che lo Stato islamico "combattesse per una buona causa". "Gli ho sempre detto che erano criminali", ha voluto sottolineare l'uomo.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali