FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Arrestata Ghislaine Maxwell, complice dei reati sessuali del finanziere Jeffrey Epstein

La donna, secondo le accuse, aveva il compito di reclutare le ragazze e di organizzare festini e incontri a luci rosse. E, a volte, partecipava anche agli abusi

Arrestata Ghislaine Maxwell, la complice di Jeffrey Epstein  

L'Fbi ha arrestato la 58enne Ghislaine Maxwell, britannica accusata di essere complice dei reati sessuali del finanziere Jeffrey Epstein, suicidatosi in carcere. La donna, che era in fuga da mesi, è la figlia dell'ex magnate britannico dei media Robert Maxwell, morto nel 1991: è stata fidanzata di Epstein e, secondo le accuse, era lei ad avere il compito di reclutare le ragazze e di organizzare gli incontri e i festini nelle varie residenze di Epstein.

Ghislaine Maxwell è ora formalmente accusata di associazione a delinquere e adescamento di minori a fini sessuali: secondo gli inquirenti, infatti, ha "reclutato, istruito e abusato" diverse ragazze, compresa una minorenne di 14 anni, partecipando essa stessa a agli abusi. La donna era insomma un anello fondamentale del sistema di traffico e sfruttamento dei minori messo in piedi da Epstein, di cui sono state vittime decine di ragazze minorenni nelle varie dimore del finanziere, da Manhattan a Palm Beach alle Isole Vergini. La Maxwell dovrà rispondere anche del reato di falsa testimonianza.

 

In alcune occasioni l'ex compagna di Jeffrey Epstein "era presente e partecipava agli abusi" sessuali del finanziere sulle minorenni, recita un'altra delle accuse mosse dal procuratore federale di Manhattan Audrey Strauss. Maxwell ha risposto a monosillabi, prima che il giudice Andrea Jonhstone decidesse il suo trasferimento in una prigione di New York.

 

L'Fbi ha scovato la donna in una località del New Hampshire dove si era rifugiata: scomparsa dopo la morte di Epstein, solo una volta, ad agosto dell'anno scorso, era stata avvistata e fotografata seduta ai tavolini all'aperto di un fast food a Los Angeles. Quindi era fuggita nuovamente, scomparendo nel nulla fino all'arresto da parte degli agenti federali.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali