FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Amburgo, 26enne accoltella i clienti di un supermarket: un morto e 5 feriti

Le autorità cittadine hanno diramato lʼallerta terrorismo. Lʼattentatore è stato arrestato: avrebbe urlato "Allah Akbar"

Un 26enne, Ahmad A., originario degli Emirati Arabi, armato di un grande coltello ha aggredito alcuni clienti di un supermercato di Amburgo, uccidendo una persona e ferendone altre cinque. L'aggressore, che ha tentato di darsi alla fuga, è stato arrestato. Secondo testimoni prima di colpire avrebbe gridato "Allah Akbar". Prosegue in città l'allerta terrorismo, diramata dalla polizia subito dopo l'attacco.

Amburgo, un uomo accoltella i clienti in un market: un morto

E' stata aperta un indagine per terrorismo. La polizia precisa via Twitter che sono ancora ignote le cause del gesto. L'aggressore, catturato dopo aver tentato la fuga, ha aggredito la prima vittima all'interno del supermarket, morta sul colpo. Si tratta di un cittadino tedesco di 50 anni. Poi ha colpito con il coltello altre cinque persone prima di tentare la fuga. I feriti, alcuni dei quali gravi, sono una donna di cinquant'anni e quattro uomini. Tutti sono stati ricoverati in diversi ospedali cittadini.

Il supermercato coinvolto è l'Edeka-Markt di Fuhlsbüttler Straße. Testimoni riferiscono però che l'aggressore avrebbe gridato "Allah Akbar", facendo propendere per un attacco di tipo terroristico. L'assalitore del supermercato di Amburgo, subito dopo l'accoltellamento, è stato inseguito da un gruppo di persone per strada. La scena è stata ripresa in un video, girato all'interno di un'auto. Nelle immagini si vede l'assalitore, che ha ancora in mano il coltello, mentre viene inseguito e preso letteralmente a sediate da quattro persone. Poco dopo l'aggressore è stato arrestato.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali