FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alluvioni e frane in Sierra Leone: oltre 300 morti, tra cui 60 bimbi, a Freetown

Piogge intense hanno devastato gran parte della capitale, dove molte abitazioni sono state sommerse dal fango. In 2mila senza più un tetto

Si contano almeno 312 vittime, tra cui 60 bambini, dopo le inondazioni e le frane che hanno colpito Freetown, la capitale della Sierra Leone. Il bilancio, ancora provvisorio, è stato fornito dalla Croce Rossa. Piogge intense hanno devastato gran parte della città, dove molte abitazioni sono state sommerse dal fango e alcune strade sono diventate veri e propri fiumi.

Secondo quanto reso noto dalle autorità locali, le inondazioni e lo smottamento causate dalle piogge torrenziali avrebbe lasciato oltre 2mila persone senza un tetto. A franare sarebbe stata parte di una collina nel quartiere di Regent Hill.

Freetown, città sovrappopolata con oltre 1,2 milioni di abitanti, è abitualmente teatro di alluvioni durante il periodo delle piogge. Nel 2015 un'altra serie di inondazioni causò dieci vittime costrigendo migliaia di persone ad abbandonare le proprie abitazioni, distrutte o divenute inagibili.

Alluvioni e frane in Sierra Leone, centinaia di morti a Freetown

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali