FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Allunga il tragitto e fa perdere lʼaereo al cliente: tassista turco rischia 10 anni

Il passeggero ha sporto denuncia perché ha perso il volo

Allunga il tragitto e fa perdere l'aereo al cliente: tassista turco rischia 10 anni

La corsa in taxi finisce in tribunale: non davanti al Palazzo di Giustizia di Istanbul, ma addirittura dentro l'aula. A finire sul banco degli imputati è stato infatti, un autista accusato di avere inutilmente allungato il percorso per un turista. Per lui la procura turca ha chiesto fino a dieci anni di carcere dal momento che, a causa della deviazione, il passeggero ha perso il proprio volo.

Il conducente del taxi è stato accusato di avere portato deliberatamente - e senza alcuna necessità - il cliente da una parte all'altra del Bosforo, allungando il viaggio fino all'aeroporto Sabiha Gokcen, dove è arrivato troppo tardi per il suo volo. Il passeggero, un turista saudita, ha deciso di non passare sopra l'increscioso imprevisto e di sporgere denuncia.

A questo punto la vicenda è sfociata in un'accusa di abuso di fiducia. Come riferisce una televisione turca, il procuratore ha chiesto una pena tra tre e dieci anni di carcere per "frode aggravata", dato che alla fine il turista ha pagato un conto molto più salato del dovuto.

Il tassista nega di avere ingannato deliberatamente il suo cliente e sostiene di avere semplicemente sbagliato strada, imboccando per errore un ponte che collega la sponda europea di Istanbul con quella asiatica.

Adesso la palla passa al tribunale: se la richiesta del procuratore verrà accettata, il conducente di taxi dovrà comparire a giorni davanti a un giudice.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali