FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Allarme bomba a Londra: evacuata stazione Charing Cross, un arresto

Scotland Yard ha poi tranquillizzato. Circolazione dei treni di nuovo regolare

La stazione dei treni di Charing Cross di Londra è stata chiusa ed evacuata dopo che un uomo si è piazzato sui binari affermando di avere una bomba. Ingenti le forze dell'ordine inviate sul posto. Sui social si è subito diffuso il panico. Scotland Yard ha comunicato di aver compiuto un arresto: poco dopo l'allarme è rientrato e la circolazione dei treni è ripresa regolarmente.

Allarme bomba a Londra: evacuata stazione Charing Cross, un arresto

L'episodio, raccontato da numerosi testimoni in tempo reale sui social media e confermato da Scotland Yard, è sfociato nell'evacuazione della stazione, che è rimasta chiusa per oltre un'ora mentre sul posto affluivano diversi agenti. L'uomo è stato comunque bloccato subito e al momento non vi sono conferme che fosse davvero in possesso di un ordigno.

Vi sono stati disagi sulla linea della metropolitana coinvolta, ma adesso tutto è tornato alla normalità e Charing Cross è stata riaperta ai passeggeri.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali