FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Aereo Sinai, Al Sisi: "Trasparenza sulla tragedia, lʼEgitto è sicuro per i turisti"

Il leader egiziano, arrivato a Sharm el Sheikh, ha assicurato chiarezza nel fornire i risultati dellʼinchiesta e ha rassicurato: "Utilizzeremo tutti i nostri sforzi per proteggervi"

Aereo Sinai, Al Sisi: "Trasparenza sulla tragedia, l'Egitto è sicuro per i turisti"

L'Egitto "non nasconderà nulla sulla tragedia dell'aereo russo in Sinai e annuncerà con trasparenza i risultati dell'inchiesta". Parola del presidente Abdel Fattah al Sisi. Giunto a Sharm el Sheikh, il leader egiziano ha detto, rivolgendosi ai turisti della località balneare: "Il nostro Paese è stabile e sicuro. Utilizzeremo tutti i nostri sforzi per proteggervi. Voi siete i benvenuti qui da noi".

Il presidente è fiducioso sul futuro dell'Egitto e soprattutto delle località turistiche: "Sono venuto qui a Sharm per rassicurare il mondo, le luci di questa città non si spegneranno mai". E Abdel Fattah al Sisi è orgoglioso del popolo egiziano a cui ha espresso stima per la capacità "di affrontare le sfide".

Abdel Fattah al Sisi, accompagnato dal governatore del sud Sinai Khaled Foda, appena arrivato all'aeroporto di Sharm el Sheikh è stato accolto da una folla di curiosi. Il presidente, prima di rivolgersi ai turisti, ha invitato gli egiziani a "unirsi nei momenti difficili".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali