FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Abusi su minori, arrestato il super latitante Scibilia a Santo Domingo

Il 74enne era l'unico italiano inserito nella lista Europol dei 19 "sex offender" più ricercati a livello internazionale

E' stato arrestato e condotto in Italia il latitante Luciano Scibilia, fermato a Santo Domingo con l'accusa di violenza sessuale su minori. Il 74enne, condannato a cinque anni e due mesi di reclusione, era l'unico latitante italiano inserito nella lista Europol dei 19 "sex offender" più ricercati a livello internazionale. L'uomo violentava minorenni fingendosi uno psicoterapeuta in grado di curare qualsiasi malattia.

Scibilia approfittava anche dell'amicizia che alcune ragazze avevano con la figlia della partner, abusando sessualmente di loro con la scusa di sottoporle a trattamenti terapeutici.

 

L'operazione - L'uomo è stato fermato venerdì nella Repubblica Dominicana al termine di una complessa attività d'indagine svolta dallo Scip (Servizio per la cooperazioneiInternazionale di polizia) insieme agli uomini della Questura di Roma. Il latitante si trovava a Samanà, località a 200 chilometri a nord dalla Capitale.

 

Scibilia viveva da molti anni a Samanà con una donna del posto e i suoi quattro figli, tre bambine e un bimbo. Nonostante fosse ricercato, era rimasto attivo su Facebook e percepiva regolarmente la pensione tramite una donna che provvedeva a ritirarla a Roma a suo nome e a inviargli il denaro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali