FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Mondo >
  • Aereo algerino precipita in Mali<BR>I morti sono 116, francesi 51 vittime

Aereo algerino precipita in Mali
I morti sono 116, francesi 51 vittime

Il volo Air Algerie era partito dal Burkina Faso e dopo 50 minuti si erano persi i contatti. A bordo anche 7 algerini e 26 burkinabè. Si pensava che a bordo ci fosse stata la nipote di Fidel Castro

- Si è schiantato in Mali il velivolo della Air Algerie che aveva fatto perdere i contatti 50 minuti dopo la partenza da Ouagadougou, capitale del Burkina Faso. L'aereo era diretto ad Algeri. A bordo c'erano 116 persone tra passeggeri ed equipaggio. Le vittime francesi sono 51. Smentita la presenza sull'aereo della figlia del presidente cubano Raul Castro. Nella zona del disastro era in corso una forte tempesta.

Cambiata rotta per evitare collisione - Aveva cambiato rotta per cattiva visibilità e per evitare una collisione l'aereo dell'Air Algerie di cui si sono persi i contatti. "L'aereo era sul nord del Mali, non lontano dalla frontiera algerina - ha detto una fonte locale alla France Presse - quando è stato chiesto all'equipaggio di deviare a causa di una cattiva visibilità e per evitare un rischio di collisione con un altro aereo che assicurava il collegamento Algeri-Bamako. Il segnale è stato perduto dopo il cambio di rotta".

Molte vittime straniere - Nessun italiano a bordo del volo AH 5017 che trasportava 110 passeggeri e 6 membri dell'equipaggio. Stando alla lista passeggeri resa nota dal ministero dei Trasporti del Burkina Faso, sul volo viaggiavano 51 francesi, 27 cittadini del Burkina Faso, 8 libanesi, 6 algerini, 5 canadesi, 4 tedeschi, 2 lussemburghesi, 1 svizzero, 1 belga, 1 egiziano, 1 ucraino, 1 nigeriano, 1 camerunense e 1 maliano. I 6 membri dell'equipaggio erano tutti spagnoli.

Hollande: "Faremo di tutto per ritrovarlo" - La Francia ha deciso di mobilitare "tutti i mezzi" civili e militari per trovare l'aereo scomparso in Mali, come ha detto il presidente Francois Hollande. Le autorità francesi presumono che sia precipitato, ma non hanno ancora individuato il relitto contrariamente a quanto era stato annunciato in precedenza dall'aeroporto di Ouagadougou.

Giallo sul logo del disastro - Ma se i francesi non hanno individuato il relitto, il capo di Stato maggiore della presidenza del Burkina Faso, generale Gilbert Diendierè, ha dichiarato che l'aereo è stato ritrovato in Mali, nella regione di Gossi. "Abbiamo appena ritrovato l'aereo, il relitto è stato localizzato a 50km a nord della frontiera con il Burkina Faso", ha riferito dopo una riunione di crisi. Per il presidente maliano Ibrahim Boubacar Keita, l'aereo è invece "stato avvistato tra Agueldhoc e Kidal", vicino alla frontiera algerina, a circa 600km da Gossi.

Smentita la presenza della figlia di Raul Castro - Nel pomeriggio tra le vittime era stata data per certa anche la presenza di Mariela Castro, figlia del presidente cubano Raul Castro e nipote del suo predecessore, Fidel Castro. Poi è arrivata la smentita: la donna si trova a l'Avana, dove partecipa a un incontro con collaboratori del Centro Nazionale di Educazione Sessuale. "Sono viva, vegeta, felice e in buona salute", ha dichiarato Mariela Castro in un'intervista a Telesur. "Non capisco quale è lo show che hanno cercato di montare con una notizia tanto assurda come questa. I media dovrebbero informare le popolazioni, ma ancora una volta si dedicano agli show".

TAG:
Air Algerie
Ouagadougou
Burkina Faso
Algeri