FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La Storia sul Tavolo: a un passo dalla Terza Guerra Mondiale

Questo mese affrontiamo un momento determinate della storia moderna: quando Stati Uniti e Unione Sovietica furono a passo dal scatenare una guerra nucleare

IGN

Eccoci arrivati al secondo episodio de La Storia sul Tavolo, la rubrica mensile in cui Riccardo Masini (membro della Società Italiana di Storia Militare, nonché youtuber e scrittore di libri e articoli sul gioco di simulazione) ci racconta in video un evento storico e ci suggerisce come riviverlo attraverso wargame e giochi da tavolo. 
In questo episodio affrontiamo quelle (quasi) due settimane in cui il mondo è si è ritrovato a un passo dalla Terza Guerra Mondiale.

Siamo in piena guerra fredda e gli Stati Uniti di John F. Kennedy e l’URSS di Nikita Khrushchev arrivano a un passo dal lancio di missili atomici quando un aereo spia americano scopre che sull'isola di Cuba è in costruzione una base missilistica.

 

Esistono molti libri e un emozionate film (intitolato Thirteen Days) che permettono di rivivere quei giorni carichi di tensione, ma il gioco 13 Giorni – La Crisi dei Missili di Cuba 1962, distribuito in Italia da Cranio Creation, vi permetterà anche di sperimentare in prima persona quella crisi diplomatica che poteva portare a un olocausto nucleare. Non perdete il nuovo video!

 

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali