FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Everdell, un gioco da tavolo che ci riporta a vivere le magie dell'infanzia

L'inverno sta arrivando anche per i fatati animali che vivono all'ombra dell'albero eterno: ecco un gioco da tavolo perfetto per sfidare gli amici in prove dʼintelligenza

Che trambusto sotto i rami dell’albero eterno! Il freddo è appena finito, ma le laboriose creature della vallata di Everdell sono già al lavoro per prepararsi al prossimo inverno! Si sa che i giorni passano in fretta, così come le stagioni, e se adesso sono ancora pochi quelli disposti a darsi da fare, molto presto tutti daranno una mano. Quando le fattorie dei topini saranno operative, il negozio di mastro coniglio inizierà a fare affari e il bardo canterà le sue storie a teatro, allora gli animaletti del bosco potranno nuovamente riposare e godersi i frutti delle loro fatiche.

Immersi in questa atmosfera da libro delle favole, glorificata da una “presenza scenica” davvero unica, Everdell è un gioco capace di scaldare il cuore. Quel grosso albero di cartone che domina la plancia di gioco ha lo strano potere di scatenare una dolce nostalgia in chi lo vede, riportando in vita le memorie dei giochi da tavolo per bambini degli anni ‘70 (come Brivido e la serie Big Jim) in cui trovate sceniche del genere erano all’ordine del giorno. L’effetto “tuffo nell’infanzia” è ulteriormente rafforzato da carte che sembrano uscite da uno da uno di quei libri illustrati che tutti abbiamo amato ai tempi dell’asilo.

 

Ogni componente di questo board game sembra studiato per riportarci in quei mondi di fantasia che frequentavamo nei giorni più spensierati della nostra esistenza così da distrarci dagli insulti dell’avversario a cui abbiamo appena rubato la carta che gli serviva tanto per ultimare la sua strategia!

 

Everdell - Boardgame - Gioco da tavolo

 

Non fatevi trarre in inganno dalla “carineria” del gioco, perché alla base di Everdell c’è una meravigliosa meccanica di gioco in cui, mentre vi concentrate sulla costruzione della vostra città nel bosco vi capiterà (volontariamente o no) di fare anche qualche dispetto agli altri giocatori. Durante il vostro turno potrete eseguire una di queste tre azioni: piazzare un lavoratore (per ottenere risorse o conquistare eventi che valgono punti vittoria), giocare una carta per popolare la vostra città di animali e costruzioni (per farlo dovrete pagare le risorse necessarie), oppure passare alla stagione successiva recuperando i lavoratori piazzati e ottenendone di nuovi… regole base semplicissime.

 

L’interazione indiretta con gli avversari avviene nell’andare a occupare quelle aree che hanno spazio per un solo lavoratore (che rimarrà lì finché il suo proprietario non cambierà stagione), ma soprattutto attraverso il meccanismo di gioco delle carte. Ognuno ne può tenere in mano un massimo di otto, e quelle sono solo sue e nessuno gliele tocca! Sotto l’albero eterno c’è però un’area chiamata “Prato” in cui sono esposte 8 carte che sono a disposizione di chiunque; basta pagarne il costo in risorse e subito appaiono nella vostra città.

 

Everdell - Boardgame - Gioco da tavolo

La versione da collezione di Everdell include già delle carte extra (altrimenti disponibili come espansioni), i lavoratori della fazione “Ratti” per le partite in solitario e alcuni componenti di migliore qualità come i punti vittoria in metallo.

 

 

Questa è la particolarità di Everdell, perché vi tiene costantemente sulle spine mentre tenete gli occhi fissi su quella carta che desiderate, sperando che nessuno ve la rubi prima che sia il vostro turno, perché ogni creatura e costruzione ha una sua abilità unica e un’attenta pianificazione, condita con un pizzico di fortuna, può innescare combo alla Yu-Gi-Oh capaci di far sprofondare gli avversari in un mare di rabbia e risentimento.

 

Altro aspetto meraviglioso di Everdell è il modo in cui i meccanismi iniziano a ingranare. Nei primi turni di gioco vi sembrerà di non poter fare nulla: piazzati i due lavoratori base sentirete di aver già finito uno dei 4 preziosi turni di gioco... poi noterete che la carta “costruzione” che avete appena giocato vi permette di giocare gratuitamente quell’animale disponibile nel “Prato”... e quando lo attiverete lui vi fornirà quelle altre risorse necessarie per giocare un’altra carta.

 

Everdell - Boardgame - Gioco da tavolo

 

Il turno che sembra esaurito si allunga round dopo round… e più si prosegue nelle stagioni e più questa meccanica si ripeterà rendendo l’autunno (ultima stagione prima della conta dei punti vittoria) una fase di gioco davvero intensa. Per fortuna che c’è il limite di 15 carte per ogni città, altrimenti si rischierebbe di giocare all’infinito! C’è chi dice che l’albero eterno di cartone non sia necessario ai fini del gioco e risulti sono un escamotage per attirare l'attenzione... ed effettivamente è così, ma è anche innegabile che contribuisca così tanto a definire l’atmosfera di gioco che è un peccato non costruirlo ogni volta.

 

Le diverse meccaniche di gioco proposte (piazzamento lavoratori, costruzione di un motore di gioco e un pizzico di “ti ho fregato”) si fondono alla perfezione in un’esperienza di gioco che rivela il suo potenziale completo solo dopo un paio di partite.

 

Everdell - Boardgame - Gioco da tavolo

 

Quando finalmente avrete capito come sfruttare le concatenazioni delle carte, scoprirete anche quanto è importante intralciare i piani degli altri, ed è qui che Everdell da' il suo massimo, rivelandosi un titolo davvero profondo e raffinato.

 

Che siate giocatori esperti o neofiti, questo titolo merita di essere nella vostra collezione più di tanti altri “classici moderni” molto popolari nelle comunità di boardgamer! E ora torniamo al lavoro sotto l’albero eterno perché come gli animaletti sanno bene “l’inverno sta arrivando”!

 



SCHEDA TECNICA

- Ingombro scatola: Medio
- Tempo necessario a preparare il gioco: 8 minuti
- Tempo necessario a spiegare le regole: 12 minuti
- Lunghezza manuale: 2 pagine
- Complessità: Bassa
- Giocatori: 1-4
Durata partita: 1 ora e 30 minuti


Può piacere a chi…
… ama sfidare gli altri a prove d’intelligenza in cui il caso conta poco.

Potrebbe deludere chi…
… è troppo competitivo. Perdere in questo gioco può causare molta frustrazione

Mi è piaciuto. E poi?
Ci sono molte espansioni di Everdell disponibili in lingua inglese che speriamo di vedere presto anche in Italia. Oltre ad aggiungere nuove carte e nuove aree di gioco, permettono anche di aumentare i giocatori a 6 e introducono nuove meccaniche.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali