FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sekiro: Shadows Die Twice uscirà a marzo 2019

Activision e From Software annunciano la data di lancio ufficiale del nuovo gioco dʼazione

Sekiro: Shadows Die Twice uscirà a marzo 2019

La Gamescom 2018 di Colonia si è aperta con il botto: Activision ha infatti annunciato la data di lancio di Sekiro: Shadows Die Twice, nuovo gioco d'azione sviluppato dallo stesso team che ha dato i natali alla serie di Dark Souls, i giapponesi di From Software.

Il titolo, che vedrà protagonista un letale e agilissimo samurai, sarà disponibile su PC, PlayStation 4 e Xbox One a partire dal 22 marzo 2019, anche in un'edizione limitata per collezionisti.

From Software ha tolto i veli dalla Collector's Edition, che include una copia del gioco all'interno di una confezione in metallo, una statuetta del protagonista, un artbook con tutti i bozzetti e immagini promozionali, una mappa del gioco e le repliche di alcune monete che saranno collezionabili nell'avventura.

Acquistando quest'edizione si otterrà anche l'accesso alla colonna sonora in formato digitale.

Activision ha infine confermato la presenza di una demo giocabile di Sekiro: Shadows Die Twice alla Gamescom di Colonia, che noi di Mastergame proveremo in anteprima per svelarvi le nostre impressioni sulla nuova creatura dagli autori di Dark Souls.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali