FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

LʼEmpire State Building si accende per gli animali in via dʼestinzione: 33 piani di luci

Spettacolare iniziativa di un regista premio Oscar e di un esperto di tecnologia digitale in difesa delle specie a rischio, con esemplari da 114 metri d’altezza

L'Empire State Building si accende per gli animali in via d'estinzione: 33 piani di luci

L'Empire State Building ha acceso la notte di New York. Sulla facciata sud dell'edificio, per un'altezza complessiva di 114 metri (33 piani), sono infatti state proiettate le immagini di diverse specie a rischio nel mondo animale. L'iniziativa di sensibilizzazione è stata ideata da Louie Psihoyos, fotografo e regista vincitore del premio Oscar nel 2010 per il documentario per “The Cove”, e Travis Threlkel, esperto di tecnologia digitale; i due hanno studiato un'illuminazione con 40 proiettori fissi da 20mila lumen, all'angolo con la 31esima strada.

L'Empire State Building si accende per gli animali in via d'estinzione: 33 piani di luci

L'accensione ha riscosso un grande successo, con le strade del cuore di New York affollate di curiosi. "Projecting Change" ha ripreso la situazione critica di diversi animali in tutto il mondo, tra pesci, mammiferi, rettili e uccelli.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali