FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Broomstick challenge" impazza in Rete, interviene la Nasa per spiegare la bufala della scopa in piedi ogni 3.500 anni

Si tratta solo di una legge fisica: affermano via Twitter un astronauta e una scienziata. Anche lʼItalia "abbocca" (in ritardo) al fenomeno. Gli utenti ironizzano: "Un piccolo momento di distrazione dal coronavirus"

La "Broomstick challenge" arriva in Italia: l'ironia corre su Twitter

In Italia è spopolata in Rete, a colpi di foto e post, la sfida della scopa che sta in piedi solo ogni 3.500 anni, per una particolare inclinazione della Terra. Ma, il fenomeno chiamato "Broomstick challenge" altro non è che una bufala diventata virale sui social. A tal punto che è intervenuta la Nasa pubblicando su Twitter un video in cui la scienziata Sarah Noble e l'astronauta Alvin Drew spiegano che si tratta semplicemente di una legge fisica e che può accadere ogni giorno.

"Dobbiamo fare pulizia della 'Broomstick Challenge' - ha scritto la Nasa su Twitter -. Provateci oggi, domani o anche dopodomani. Funzionerà ogni volta, è solo fisica". L’agenzia spaziale americana ha poi inviato una mail alla stampa: "E' solo un’altra bufala virale che sottolinea come le falsità scientifiche possano diffondersi velocemente. Non ha fatto danni, ma dimostra quanto sia importante per tutti noi effettuare ricerche e verifiche delle notizie".

 

 

La catena della "Broomstick challenge" in realtà è scoppiata sul web negli Stati Uniti il 10 febbraio e la Nasa ha pubblicato il video l'11. In Italia è arrivata solo in questi giorni. In molti sono incappati nella notizia, e c'è chi si è chiesto anche se fosse vera. Il social network è stato così invaso da scatti ironici di scope in piedi. E c'è chi tra gli utenti ha fatto notare che anche se si è trattata di una bufala "è stato un piccolo momento di distrazione dal #coronavirus".

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali