storie di moda

Leontine Vintage. Cappelli, cerchietti e bijoux dallo stile iconico e cosmopolita

Eva Ajmone è la fondatrice e designer del brand di accessori senza tempo, unici e personalizzabili

di Elena Misericordia
07 Ago 2024 - 05:00

Leontine Vintage è il marchio di cappelli, borse e altri piccoli tesori in special drop, realizzati a mano, secondo le più antiche tradizioni artigiane, fondato da Eva Ajmone. Accessori di alta qualità dall’anima contemporanea, confezionati su misura, con l’utilizzo di materiali di massimo pregio, biodegradabili e compostabili: cotone biologico, acetato di cellulosa, paglia fiorentina e di palma iraca. 

Leontine Vintage. Cappelli, cerchietti e bijoux dallo stile iconico e cosmopolita

1 di 23
© Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa

© Ufficio stampa

© Ufficio stampa

Pezzi unici, senza tempo, personalizzabili con iniziali e mantra, pensati per far brillare ogni donna, valorizzandone la più autentica personalità. 

Innanzitutto i cappelli, in paglia e crochet, arricchiti da frasi spiritose e spensierate i primi (“Ciao mare”, “Baciami amore”, “dolcefarniente”), realizzati con tinte vivaci e colorate i secondi. Leontine Vintage collabora con i piccoli artigiani marchigiani e fiorentini, con i quali condivide la scelta dei materiali, delle trame, della tesa e di ogni più piccolo dettaglio.

Quindi gli accessori per i capelli: mollettoni, fiocchi, cerchietti ed elastici, variopinti e customizzabili, per adornare le chiome di brio e leggerezza.

Per l’estate 2024 appena iniziata, il brand ha lanciato la sua nuova linea di bijoux: orecchini bold, romantici o funny, in versione dorata o argentata, che strizzano l’occhio ai gioielli anni’80, vistosi e chuncky, dallo stile volutamente ricco, pomposo ed elaborato, che non passa mai inosservato. I bijoux Leontine Vintage si propongono di diventare il “mai più senza” di qualsiasi outfit. 

Eva, quando e com’è nato il brand Leontine Vintage? Come mai la scelta di questo nome?

Il brand è nato quasi per gioco quando lavoravo come photo editor per Elle. Le stylist erano così affascinate dalle mie creazioni che le indossavano per sé e così facevano anche le mie amiche, portando Leontine Vintage alle prime copertine e ai primi post su Instagram, che sono rapidamente diventati virali. Instagram è stato il vero motore di tutto questo. "Leontine" è il nome che mia madre avrebbe voluto darmi; "Vintage", invece, evidenzia la mia passione per la ricerca e soprattutto la mia attenzione ai dettagli e allo stile di donne iconiche del passato, come Coco Chanel, Marlene Dietrich e Marylyn Monroe. La donna ideale per Leontine è una sorta di Greta Garbo moderna, “Dua Garbo”, con un piede ben saldo nel presente e lo sguardo costantemente rivolto al futuro.

Perché gli accessori? Cosa rappresentano per te nella costruzione dell’outfit femminile?

Sono cresciuta con il mantra di mia nonna: "Gli accessori sono tutto". Lei era una donna sempre elegante, con guanti, scarpe e cappelli abbinati, diversi per ogni occasione. È da lì che è nata la mia inclinazione naturale verso questo settore, con una predilezione – appunto – per gli accessori.

Che importanza assumono qualità dei materiali e lavorazioni artigianali nell’ambito della vostra produzione?

Scegliere il "Made in Italy" è stata una scelta ovvia, poiché qui si trovano i migliori cappellai e la paglia più pregiata, specialmente quella fiorentina. Le nostre produzioni sono di piccole quantità ed è fondamentale collaborare con artigiani locali, ma anche con quelli colombiani, che intrecciano a mano la paglia di palma.

Per questa estate 2024 avete lanciato una nuova linea di bojoux. Quali sono le cifre stilistico-distintive dei vostri gioielli?

I bijoux sono il nostro nuovo inserimento, così come i mollettoni, ma la qualità dei materiali rimane sempre una priorità. I nostri pettini e mollettoni sono realizzati in acetato di cellulosa, un materiale eco-friendly derivato da piante da frutto, noto per la sua resistenza. Gli orecchini sono in acciaio inossidabile placcato oro 18k, anallergici e resistenti all'acqua. "Bijoux" trae ispirazione dalla Dolce Vita e dal sogno italiano così come immaginato all'estero, di cui dobbiamo essere fieri e che dobbiamo ricordare a tutti, in quanto ha il potere di evocare immagini di vacanze e uno stile di vita glamour, ma rilassato, al grido di “Ciao Estate!”. "Coquillage" in argento e oro rappresenta il mare e prevede orecchini e collane personalizzabili, dall’effetto deliziosamente chunky, così come i nuovi elastici per capelli dorati e argentati "Bold".

A quale figura femminile vi rivolgete?

In sintesi, il nostro motto è "Go big or go home". Un’ode al sano divismo super chic, quello di chi ha la splendida capacità di sapersi divertire e non prendersi mai troppo sul serio. I nostri sono bijoux genderless e senza età. Chiunque può indossare le nostre creazioni e sentirsi perfettamente rappresentato nelle proprie peculiarità.

Progetti e sogni per il futuro?

Per il futuro ho grandi progetti, come trovare un investitore che dia vita ai miei sogni, magari creando un monomarca. Mi piacerebbe anche spingere nel digitale, dove tutto è iniziato, collaborando con artisti 3D e creators da tutto il mondo, per crescere sia in Italia che all'estero, organizzando eventi esperienziali che possano coinvolgere la nostra community.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri