FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Scrivere con lo smog, arriva lʼinchiostro ricavato dalle emissioni delle auto

Prima di finire nella penna, il nerofumo raccolto dai tubi di scappamento viene trattato per rimuovere gli inquinanti

Un gruppo di ricercatori americani ha dato vita al primo inchiostro "fatto con lo smog", cioè prodotto a partire dalle emissioni delle automobili. Il progetto, concepito nei laboratori del Mit (Massachusetts institute of technology), è approdato sulla piattaforma di raccolta fondi Kickstarter. Il nerofumo raccolto dai tubi di scappamento viene trattato per rimuovere metalli pesanti, sostanze cancerogene e per creare diversi tipi di inchiostro.

Air Ink, lʼinchiostro fatto con lo smog

Il processo ha inizio con un dispositivo, battezzato Kaalink, che si attacca al tubo di scappamento di veicoli e generatori per raccogliere gli inquinanti in uscita. Il prezzo del prodotto finito, e cioè "una penna con la fuliggine nella cartuccia", è di 25 dollari.

Quarantacinque minuti in auto per ricaricare una penna - "Mentre gli inchiostri più economici a base di nero di carbonio sono prodotti con la deliberata combustione di combustibili fossili, noi catturiamo il nerofumo già emesso dai veicoli", spiegano gli inventori. Le emissioni di un'auto che cammina per 45 minuti bastano a ricaricare una penna. Il risultato sono "marcatori e inchiostro serigrafico sicuri, ricaricabili, di alta qualità e resistenti all'acqua", osservano i ricercatori.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali