FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lʼarte salva lʼambiente, al lido romano arriva la pesciolina ʼDoryʼ: una scultura per raccogliere la plastica

Al confine con la riserva naturalistica di Focene Sud è stata inaugurata lʼinstallazione a forma del noto animale della Disney. Servirà da contenitore per ripulire la spiaggia dai rifuti

L'arte salva l'ambiente, al lido romano arriva la pesciolina 'Dory': una scultura per raccogliere la plastica

Sul litorale di Fiumicino è stata inaugurata un'installazione artistica "Saving Dory" che farà da contenitore per tutta la plastica trovata in spiaggia. La scultura permanente è stata realizzata integralmente con materiali di risulta e riciclo dall'artista italo-cileno Miguel Angel Giglio Bravo. A lanciare l'iniziativa è stato lo stabilimento balneare "Cabiria Slow Beach" che si trova al confine con la riserva naturalistica di Focene Sud e che ha l'obiettivo di garantire un turismo più etico e di "rendere la sostenibilità una consuetudine".

“Vogliamo, tutti insieme, fare la differenza" - "Ti chiediamo - ha proposto il lido romano sulla sua pagina Facebook - di raccogliere tre cose di plastica ogni volta che vieni in spiaggia" e poi basterà metterle nella pancia della scultura pesciolina Dory, il contenitore per fare la differenziata e soprattutto la differenza. A ogni volontario verrà anche donato un braccialetto etico fatto integralmente con materiali riciclati e realizzato dall'Associazione Nazionale "Made in carcere", il marchio di prodottti "diversamente utili" sostenuto da alcune donne detenute. 

La filosofia - "Siamo partner del Cambiamento Globale in relazione alla salute dei mari e di un turismo etico, per questo abbiamo raccolto la sfida di un mondo con meno quantità di plastica nell'ambiente", ha dichiarato la Dott.ssa Leila Falzone Temporary General Manger del Cabiria Slow Beach. Il progetto romano è stato anche promosso sul sito internazionale WorldOceansDay dove è stato lanciato lo slogan del lido: "Diamo una nuova dimora al futuro dei nostri mari".

"Abbiamo scelto di adottare permanentemente una responsabilità sociale d'impresa attraverso iniziative di valorizzazione del territorio e dell'ambiente insieme ai cittadini, alle persone del mondo civile, alle associazioni locali e a marchi etici", ha concluso la manager dello stabilimento balneare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali