FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il principe Harry lancia Travalyst: una piattaforma di viaggi ecosostenibili

Per salvaguardare le destinazioni a rischio ambientale, il Duca di Sussex ha lavorato in collaborazione con i big del settore, come Booking.com e Skyscanner

principe Harry

Il principe Harry è sempre più attento alle tematiche green. Ha infatti annunciato ad Amsterdam la nascita di Travalyst, una piattaforma online che proporrà ai viaggiatori soluzioni di viaggio eco sostenibili. Il duca di Sussex ha lavorato per più di due anni al progetto, in collaborazione con le più grandi società del settore: Booking.com, Ctrip, Skyscanner, TripAdvisor e Visa.

Come funziona la piattaforma - L'uso di Travalyst promuoverà in tutto il mondo iniziative per preservare le destinazioni sotto tutti i punti di vista: ambiente, fauna e popolazioni locali. L'idea è nata dalle numerose esperienze di viaggio del principe, durante le quali ha potuto constatare con i suoi occhi gli effetti disastrosi del turismo di massa. “Ho imparato molto dalle esperienze che ho avuto e dalle persone che ho incontrato in posti come il Botswana, i Caraibi, il Nepal e la Nuova Zelanda”, ha rivelato nel corso della presentazione ad Amsterdam. “Il viaggio ha il potere ineguagliabile di aprire le menti delle persone a diverse culture, di far vivere nuove esperienze e apprezzare profondamente tutto ciò che il mondo ha da offrire. Poiché il turismo inevitabilmente cresce, è di fondamentale importanza accelerare l‘adozione di pratiche sostenibili in tutto il mondo e bilanciare questa crescita con le esigenze dell'ambiente e della popolazione locale. Riunire aziende, consumatori e comunità è la nostra migliore possibilità di proteggere destinazioni e ecosistemi per le generazioni future».

Nuove tendenze di viaggio - Travalyst nasce in un momento in cui moltissimi sentono l'esigenza di cambiare il loro modo di viaggiare. I dati raccolti dal 2019 Sustanaible Travel Report di Booking.com parlano chiaro: il 71% dei viaggiatori vorrebbero che le compagnie del settore offrissero opportunità di viaggio più sostenibili. Mentre il 68% pensa che i soldi spesi in viaggio debbano servire ad arricchire le comunità locali.

Le critiche ambientaliste al principe Harry - Nonostante i suoi buoni propositi in ambito green, il principe Harry non è di certo immune alle critiche degli ambientalisti. Le ultime polemiche sono sorte nel luglio di quest'anno, a seguito del Google Camp per la sensibilizzazione sui cambiamenti climatici che il colosso digitale ha organizzato come ogni anno a Selinunte, in Sicilia. Il vertice, come d'abitudine, ha riuniti i vip più famosi e ricchi del mondo, tra cui Harry e la moglie Meghan Markle, che hanno raggiunto Selinunte a bordo di un jet privato. La scelta di un mezzo così inquinante dopo le dichiarazioni eco solidali rilasciate dal Duca di Sussex è stata duramente tacciata d'ipocrisia dalla comunità ambientalista.