FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Clima, gennaio 2020 è il più caldo di sempre: battuto il record del 2016

Le temperature medie sono state particolarmente elevate in diverse zone dellʼEuropa nord-orientale, anche oltre 6 gradi in più

Artico ghiacci

Il mese che si è appena chiuso è stato il gennaio più caldo di sempre a livello globale, battendo il primato del gennaio 2016 con una temperatura media più alta di 0,03 gradi. Lo rileva il Copernicus Climate Change Service, precisando che in Europa l'incremento è stato di 3,1 gradi sul periodo di riferimento 1981-2010. Le temperature medie sono state molto elevate in diverse zone dell'Europa nord-orientale, raggiungendo anche sei gradi in più.

Rispetto invece a gennaio 2007, secondo anno più caldo in Europa, gennaio 2020 ha riscontrato un incremento di 0,2 gradi.

 

Poche piogge nell'emisfero nord, più frequenti in quello sud Secondo il Copernicus Climate Change Service, che ha condotto l'analisi insieme al Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (Ecmwf) per conto dell'Unione Europea, in Europa il gennaio 2020 è stato meno piovoso della media, con l'eccezione della Norvegia e nelle regioni tra il nordest della Spagna e il sud della Francia. Al contrario, nell'emisfero sud del Pianeta diversi Paesi, tra cui l'Australia dell'ovest, il Madagascar e il Mozambico, hanno registrato piogge molto più frequenti della media. Per quanto riguarda i Poli, sia l'Artide che l'Antartide hanno dovuto fare i conti con coperture di ghiaccio sotto la media del periodo di riferimento.

 

Il 2019 in Europa è stato l'anno più caldo di sempre "Gli ultimi dati - si rileva- mostrano che il 2020 continua a far registrare temperature da record. La temperatura media globale per il luglio 2019 è stata lievemente più alta di quella del luglio 2016". Tornando al 2019, è stato l'anno più caldo di sempre in Europa: gli ultimi dati mostrano che le temperature sono state di oltre 1,2 gradi sopra la media del trentennio considerato. Per il resto del mondo, invece, il 2019 è stato il secondo più caldo.

 

Caldo record nei prossimi 5 anni: picchi fino a +1,62 gradi Secondo i modelli elaborati dai computer dell'Ufficio meteorologico britannico, la Terra tra il 2020 e il 2024 potrebbe sperimentare le temperature più calde degli ultimi 150 anni, con picchi di 1,62 gradi centigradi superiori ai valori registrati prima della rivoluzione industriale. Sono le previsioni elaborate dai modelli al computer dell'Ufficio meteorologico britannico, basate su dati raccolti da satelliti, palloni sonda atmosferici e da stazioni terrestri. La colpa, secondo gli esperti, è  dei livelli di gas serra, in continua crescita. Il record appartiene finora al 2016, che ha registrato una temperatura di 1,16 gradi superiore ai livelli pre-industriali.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali