FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Australia, è un roditore la prima specie animale estinta a causa dei cambiamenti climatici

Il melomys rubicola viveva su una piccola isola nello Stretto di Torres, prima che lʼinnalzamento del livello del mare distruggesse il 97% del suo habitat naturale

Australia, è un roditore la prima specie animale estinta a causa dei cambiamenti climatici

I cambiamenti climatici innescati dalle attività umane hanno causato per la prima volta nella storia l'estinzione di una specie animale. Si tratta del melomys rubicola, un roditore che viveva soltanto su una piccola isola corallina nello Stretto di Torres, fra Australia e Nuova Guinea. Lo affermano gli scienziati dell'Università del Queensland, spiegando che l'habitat del mammifero è stato progressivamente ridotto dall'innalzamento del livello del mare.

L'atollo sul quale prosperava il roditore è lungo soltanto 300 metri e largo 100. A causa dell'innalzamento del livello del mare, l'isolotto di Bramble Cay ha subito numerose inondazioni che hanno decimato la popolazione di questi mammiferi e distrutto il 97% del loro ecosistema nel giro di dieci anni.

Il roditore scomparso - Il melomys rubicola era il più isolato fra i mammiferi australiani, hanno sottolineato i ricercatori. Gli europei nel 1845 lo descrissero per la prima volta come un "grosso ratto". Nel 1978 si stima che vivessero diverse centinaia di esemplari sull'isola, mentre l'ultimo avvistamento risale al 2009. Dopo una ricerca intensiva condotta nel 2014, un rapporto pubblicato di recente ha chiesto all'Iucn (Unione per la conservazione della natura) di inserire ufficialmente il melomys rubicola nell'elenco delle specie estinte.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali