FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Beirut, energia alle case dei pescatori dalle onde del mare

Grazie alle dinamo hi-tech progettate da uno studio dʼarchitettura locale

Restituire il mare ai pescatori sotto forma di elettricità. Questo il progetto dello studio di architettura Najjar Najjar per alcuni villaggi vicini a Beirut. Hanno disegnato delle dinamo in grado di produrre energia dal moto ondoso per fornire energia alle case di coloro che vivono a ridosso della costa. Una sorta di risarcimento per la sottrazione degli accessi al mare causata dalla cementificazione selvaggia.

Beirut, energia alle case dei pescatori dalle onde del mare

Contro le logiche del profitto ammazza costa - Karim e Rames Najjar, fondatori dello studio d'architettura, hanno dichiarato: "Per secoli, la popolazione locale di Ain Mreisseh e Manara ha vissuto in sintonia con l'ambiente costiero, ma negli ultimi dieci anni il litorale è diventato un parco giochi per sviluppi residenziali che mirano esclusivamente al massimo profitto, vendendo la vista sul mare aperto".

Come funziona - Con la realizzazione del progetto Iris la costa tornerebbe agli abitanti, che potrebbero tornare a pescare e a fare il bagno, oltreché usufruire dell'energia pulita prodotta. Le piattaforme iris assomigliano a palpebre giganti e sfruttano la potenza prodotta dal movimento ciclico delle onde, attraverso due boe connesse alla strutture e collegate a un apposito generatore elettrico a sua volta allacciato alla rete locale. E' stato realizzato un prototipo in legno e metallo, perfettamente funzionante.