FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vincenzo Colla (Cgil): “Parte del sindacato non si riconosce in Landini. Io candidato? A tempo debito"

Il segretario confederale aggiunge: "Sì alle grandi opere, senza il valico perdiamo il porto di Genova"

"È inutile negare che c'è tanta gente, lavoratori, delegati, pensionati, gruppo dirigente, che ovviamente ha opinioni diverse rispetto alla proposta in campo (di Landini, ndr)". Lo ha dichiarato Vincenzo Colla, segretario confederale della Cgil, nel corso della registrazione di un'intervista a Tgcom24 che andrà in onda questa sera alle 19.30.

Sulla possibilità di una sfida a due con l'ex leader Fiom per la successione a Susanna Camusso, Colla ha chiarito di voler attendere l'esito dei congressi locali del sindacato per sciogliere un'eventuale riserva: "Questa è la Cgil", ha dichiarato, "quindi si valuteranno a tempo debito le scelte da fare. Oggi concentriamoci sul far capire a tutta la nostra gente qual è il posizionamento della Cgil, per quanto mi riguarda anche la tenuta unitaria di questa organizzazione rispetto a una fase molto delicata del Paese".

Il segretario confederale della Cgil ha poi proseguito toccando il tema delle grandi opere: "L’approccio dovrebbe essere che le grandi opere van fatte. Uno, perché sono già iniziate. Due, perché sono opere che collegano il Paese con il mondo. Tre, perché fanno riferimento a un problema di produttività del sistema: noi abbiamo un Paese gommacentrico, a scoppio". Vincenzo Colla ha, inoltre, aggiunto: "Se vogliamo dare una risposta anche nuova, ambientale, e stare sulle grandi filiere del cambiamento dobbiamo mettere l’Italia sull’elettrico e sui binari. E dire di no al Terzo Valico e alla Tav è incredibile, rispetto a che Paese vogliamo in collegamento con le grandi catene del valore e con gli altri Paesi europei. Se il Terzo Valico non funziona, noi perdiamo il Porto di Genova".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali