FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Trump: "Grazie a Fca e Ford per investire negli Stati Uniti" | E Marchionne plaude

Il numero uno di Fca: "Forse al presidente potrebbe piacere una unione con Gm"

"Sta finalmente succedendo, Fiat Chrysler ha annunciato piani d'investimento per un miliardo di dollari sugli impianti in Michigan e Ohio. Questo dopo che Ford ha annunciato la settimana scorsa che amplierà i suoi impianti in Michigan e negli Usa, invece di costruire una nuova fabbrica in Messico. Grazie a Ford e Fca!". Lo ha scritto su Twitter il presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump.

"Fiat Chrysler ha appena annunciato piani per investire un miliardo di dollari in Michigan e Ohio - scrive Trump - aggiungendo 2.000 posti di lavoro. Questo dopo che Ford ha detto la scorsa settimana che si espanderà in Michigan e negli Usa invece che costruire uno stabilimento da un miliardo di dollari in Messico. Grazie Ford e Fiat C!". E' il messaggio diffuso su Twitter da Donald Trump, il presidente eletto degli Stati Uniti, il quale sta portando avanti una campagna contro le aziende che delocalizzano, invece di investire negli Stati Uniti, che lo ha messo in polemica con varie società.

Marchionne ringrazia e "propone" la fusione con GM - "Lo ringrazio di cuore per averci ringraziato. E' un atto dovuto al Paese" dopo il 2009. Così Sergio Marchionne commenta il ringraziamento di Donald Trump per l'investimento da 1 miliardo di dollari negli Stati Uniti. "Da quello che capisco, e capisco poco" un'unione fra General Motors e Fca dovrebbe piacere al presidente eletto, Donald Trump. Ha aggiunto l'amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali