FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Stabilità, emendamento Pd: pagamenti con Bancomat anche sotto i 5 euro

Lʼobiettivo è cancellare il tetto dei 30 euro sotto cui si potevano rifiutare i pagamenti elettronici. Minoranza Pd: "Stop innalzamento tetto contante"

Stabilità, emendamento Pd: pagamenti con Bancomat anche sotto i 5 euro

Il Pd ha presentato un emendamento alla legge di Stabilità per favorire l'utilizzo di Bancomat e carte di credito anche per il pagamento di piccoli importi, meno di 5 euro. "Il costo di servizio non potrà essere superiore ai costi che lo stesso beneficiario avrebbe sostenuto per l'accettazione di analoghi pagamenti in contanti", si legge nel testo presentato dal deputato democratico Sergio Boccadutri.

L'emendamento mira a cancellare il tetto dei 30 euro sotto il quale si potevano rifiutare i pagamenti digitali e, inoltre, introduce sanzioni per chi non rispetta la norma. "Sarà possibile utilizzare i pagamenti digitali anche per piccole somme: io penso sia un questione di libertà. Vogliamo che i cittadini siano liberi di scegliere come pagare, in qualunque situazione", ha aggiunto Boccadutri, responsabile innovazione del Partito democratico.

Limite contante, minoranza Pd chiede lo stop - In un altro emendamento, con primo firmatario Gianni Cuperlo della minoranza Pd e sottoscritto anche dall'ex capogruppo dem alla Camera Roberto Speranza e dall'ex segretario del partito Pier Luigi Bersani, si propone invece la cancellazione della norma che innalza il tetto per l'uso del contante a 3mila euro introdotta dal governo nella stessa Legge di Stabilità. Le firme in calce all'emendamento sono 41.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali