FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Covid, Coldiretti: senza matrimoni un buco da 15 miliardi di euro

La cancellazione e il rinvio delle nozze hanno provocato pesanti perdite che vanno dal catering allʼabbigliamento, dalla fotografia ai viaggi

Un crollo da 15 miliardi di euro per il business legato ai matrimoni: è quanto perderà il settore in seguito alla cancellazione e al rinvio delle nozze a causa dell'emergenza coronavirus nel 2020,secondo i calcoli di Coldiretti. Le conseguenze della pandemia, con circa 80mila matrimoni sospesi nel solo primo semestre 2020, saranno drammatiche. La crisi generata dal Covid 19 ha stravolto i programmi di promessi sposi e famiglie e azzoppato i bilanci delle aziende.

Crisi trasversale - Dal catering alla fotografia, dai trasporti al florovivaismo, dai viaggi all'abbigliamento, dal trucco alle acconciature, dall'immobiliare fino alla vigilanza privata, sono molti i settori che soffrono per la crisi del settore. Prima il lockdown, poi l'incertezza sulla diffusione della pandemia, hanno costretto le coppie pronte a convolare a nozze, sottolinea Coldiretti, a contrattare rimborsi o voucher per riorganizzare la cerimonia. A rischio ci sono oltre un milione di lavoratori diretti e indiretti impegnati nei settori collegati. E così, a manifestare la loro preoccupazione sono state tante "spose mancate" che hanno protestato al palazzo di Montecitorio.

 

Italia all'avanguardia nel settore - Il settore, dice ancora l'associazione di categoria, vede il nostro Paese all'avanguardia a livello internazionale, con un gran numero di stranieri che scelgono proprio l'Italia per celebrare l'evento. La presenza di location uniche al mondo, ma anche la creatività organizzativa e l'alto livello dell'offerta enogastronomica rappresentano i fattori di successo che condizionano le scelte dei promessi sposi". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali