FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Banche, lʼAbi: "Mutui sulle case sono in forte ripresa"

Nel trimestre gennaio-marzo 2015 lʼammontare delle erogazioni di nuovi mutui è stato pari a 7,897 miliardi di euro con un aumento annuo del 50,4%

Banche, l'Abi: "Mutui sulle case sono in forte ripresa"

Sono in forte ripresa i mutui casa delle famiglie. Dal campione Abi di 78 banche, che rappresenta circa l'80% della totalità del mercato, emerge che nel trimestre gennaio-marzo 2015 l'ammontare delle erogazioni di nuovi mutui è stato pari a 7,897 miliardi di euro con un aumento annuo del 50,4%. Nello stesso periodo del 2014 la cifra era di 5,250 miliardi.

L'associazione bancaria sottolinea inoltre come l'ammontare delle nuove erogazioni di mutui nel 2015 è anche superiore sia al dato dei primi tre mesi del 2013, quando si attestarono sui 4,337 miliardi di euro, sia al valore dei primi tre mesi del 2012 (5,177 miliardi di euro).

I mutui a tasso variabile rappresentano, nei primi tre mesi del 2015, il 66,7% delle nuove erogazioni complessive. "Tuttavia - si legge nel comunicato Abi - sono in sensibile incremento i mutui a tasso fisso che hanno raggiunto a marzo 2015 quasi il 35% delle nuove erogazioni, erano quasi il 18% dodici mesi prima".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali