FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Economia
28.6.2012

Ue e Bce, maratona notturna per trovare l'unione economica

I leader della Ue hanno trovato l'accordo sul patto per la crescita e l'occupazione, anche se Italia e Spagna hanno deciso di rinviare la loro firma. Braccio di ferro sulle misure antispread, volute da mezza Europa ma "sgradite" a Berlino

Al vertice di Bruxelles, da Berlino arriva l'invito all'Italia a non drammatizzare il problema dello spread. "E' esagerato andare in panico per i tassi sui titoli di Stato", ha detto una fonte governativa. La stessa fonte, commentando le aspettative italiane su uno scudo antispread, ha affermato che "l'eurozona ha a disposizione un raffinato strumentario per i Paesi che dovessero averne bisogno". Da Berlino poi arriva la smentita sugli eurobond. "Fuorviante interpretazione delle parole di Schaeuble", ha affermato il ministro delle Finanze tedesco.

01:51 Hollande: "Dall'Italia e dalla Spagna nessun ricatto"

Nessun ricatto da Italia e Spagna. E' la risposta del presidente francese Francois Hollande a chi gli chiedeva di commentare la "riserva" posta da Roma e Madrid per trovare un'intesa sulla crescita. "Conosco le loro difficoltà - ha aggiunto - e capisco che vogliano misure per la stabilità". Il presidente si è detto d'accordo sulla necessità di trovare un meccanismo antispread cercato da Mario Monti ma "senza cambiare i Trattati".

01:49 Francia: "Ok a un ministro del Tesoro Ue"

"La zona euro non può restare dov'è: l'unione bancaria è indispensabile e si deve arrivare all'unione fiscale e a un ministero del Tesoro europeo che emetta debito e lo mutualizzi ma anche che faccia una politica economica comune". Lo ha detto il presidente francese Francois Hollande al vertice europeo.

01:31 Hollande: meccanismo spread per i Paesi virtuosi

Anche il presidente francese Francois Hollande concorda sulla necessità di un meccanismo antispread che intervenga in favore dei paesi virtuosi "senza che sia loro imposto un programma aggiuntivo" di impegni perché hanno già fatto gli sforzi necessari.

01:10 Accordo su patto crescita, ma Roma e Madrid firmeranno dopo

I leader della Ue hanno trovato l'accordo sul patto per la crescita e l'occupazione, anche se Italia e Spagna hanno deciso di rinviare la loro firma. Lo ha riferito il presidente francese Francois Hollande.

23:33 Spagna: niente intesa senza le misure antispread

Anche la Spagna, assieme all'Italia, ha posto la riserva al via libera all'accordo sull'insieme dei punti del vertice Ue, tra cui la crescita, se non comprenderà anche misure a breve termine per frenare gli spread e le speculazioni dei mercati. Lo si apprende da fonti diplomatiche.

23:18 Van Rompuy: misure immediate in agenda domani

Le misure immediate, quelle "legate alla situazione dei mercati", i leader Ue non discuteranno stasera ma nel "formato' Eurozona", "non a 27 ma a 17". Lo ha detto il presidente Herman Van Rompuy, riferendosi alla riunione dei 17 leader in programma per domani pomeriggio.

22:42 Van Rompuy: "Vicino accordo su crescita"

Il Consiglio europeo è vicino a un accordo sul Patto per la crescita ma la discussione "resta aperta" perché legata a quella sulla stabilità finanziaria. Lo ha annunciato il presidente del Consiglio Herman Van Rompuy aggiungendo che il negoziato proseguirà a oltranza nella notte.

22:22 Sul tavolo licenza bancaria a Esm

L'Euro Working Group, il gruppo di lavoro che raccoglie i ministri delle Finanze dell'Eurozona, avrebbe proposto al summit Ue di valutare che i fondi di salvataggio Esm-Efsf acquistino titoli di Stato e che l'Esm sia dotato di licenza bancaria. Nell'agenda dei leader - riferiscono fonti - vi sarebbe anche l'aiuto diretto dei fondi alle banche.

22:22 Monti: soluzione vertice Ue lontana

I punti finora trattati, inclusa la crescita, non possono "considerarsi chiusi". E' quanto ha affermato al vertice Ue il premier Mario Monti. L'Italia si riserva di dare "il proprio sostegno solo se ci sarà - ha spiegato Monti - un accordo finale sull'insieme dei temi, incluso un meccanismo che tuteli i Paesi virtuosi dallo spread".

21:58 Merkel annulla conferenza stampa

Due conferenze stampa annullate in poche ore hanno fatto aumentare i dubbi su una chiusura nei tempi prefissati del Vertice Ue e sul grado di unità dei leader. Nella lettera di invito ai 27, il presidente del Consiglio Herman van Rompuy prometteva un incontro stampa prima della cena, per illustrare il pacchetto crescita. L'incontro stampa non si è svolto e neppureè' arrivato l'annuncio dell'approvazione del patto per la crescita e il lavoro. Anche la cancelliera tedesca Angela Merkel aveva convocato i giornalisti verso le 20, ma dopo averli fatti aspettare oltre un'ora, l'incontro è stato cancellato.

21:15 La legge di Van Rompuy: "Niente Germania-Italia"

"Siamo seri, stiamo facendo cose serie". Il presidente della Ue, Herman Van Rompuy, gela le aspettative di leader e cronisti che avevano chiesto di vedere Italia-Germania, facendo una pausa nei lavori del vertice Ue e sintonizzando i maxischermi della sala stampa sulla partita.

20:49 Atene insiste: "Modificare impegni presi"

Due anni in più, fino al 2016, per rispettare gli obiettivi di bilancio. E' la richiesta all'Europa che la Grecia ha già avanzato nei giorni scorsi. Oggi una lettera del premier Antonis Samaras è stata consegnata ai partner Ue dal presidente greco, Carolos Papoulias, che al vertice rappresenta il Paese. Nella missiva Atene si impegna a accelerare le riforme chieste dalla Troika, in particolare le privatizzazioni. In cambio chiede "una serie di modifiche" (senza precisarle) al programma per gli aiuti.

19:54 L'Italia boccia la proposta della Finlandia

"Appare una proposta molto specifica e parziale che avrà anche sue virtù, ma non risponde al problema fondamentale che avevamo posto" sullo spread. Così fonti italiane, a margine del vertice Ue, bocciano la proposta presentata dalla Finlandia sulle obbligazioni garantite dal patrimonio dello Stato.

19:05 Finlandia apre allo scudo Esm

La Finlandia apre all'ipotesi di emissioni di titoli di Stato garantite dai fondi di salvataggio europei Efsf ed Esm. "GLi Stati vulnerabili - ha detto il premier Kyrkki Katainen - potrebbero emettere covered bond, garantiti da asset pubblici o entrate" con i due fondi "pronti a intervenire per facilitare le emissioni".

18:11 Entro l'anno road map unione economica

Entro l'anno sarà presentata una road map dettagliata per una più stretta unione economica del paesi europei. E' quanto emerge dalla bozza conclusiva del summit. Il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy, il presidente della Commissione europea Josè Manuel Barroso, il presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker e il presidente della Bce Mario Draghi hanno preparato un rapporto da sottoporre all'attenzione dei leader Ue sulle modalità per completare l'unione economica che potrebbe potare all'emissione di debito comune.

Ultimo aggiornamento 01:51

Pagina precedente

start: 1
end: 2
1
start: 1
end: 2
2
start: 1
end: 2

Pagina successiva

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile