FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Arriva "mini flat tax": aliquota 15% per imprese fino a 100mila euro

Il provvedimento prevede lʼestensione del regime forfettario per le persone fisiche esercenti attività dʼimpresa, arti o professioni

Una proposta di legge per introdurre la cosiddetta "mini flat tax" è stata depositata alla Camera dalla Lega e sottoscritta dal M5s. Il provvedimento prevede l'estensione del regime forfetario per le persone fisiche esercenti attività d'impresa, arti o professioni, fino a 100mila euro di "ricavi o compensi" annui, con un'aliquota unica al 15% e, per le start up fino a 5 anni dalla fondazione, del 5%. La copertura prevista è di 3,5 miliardi dal 2019.

Mini flat tax 15% per professionisti, artigiani e piccole imprese? "Finalmente la Lega presenta una misura di centrodestra, coerente con la proposta di Fi già depositata. Peccato che gli stessi che ora ripropongono questa misura abbiano bocciato la nostra: se fosse stata approvata, oggi le partite Iva avrebbero già il regime forfettario fino a 50mila euro".

Lo scrive Mara Carfagna, vice presidente della Camera e deputato di Forza Italia, su Facebook, aggiungendo: "Valuteremo coperture e dettagli della proposta della Lega, ma quando si tratta di ridurre le tasse, noi ci siamo. Si passi però dalle parole ai fatti, dopo il fallimentare dl dignità".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali