FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

11 settembre 2001, venti anni dopo lʼattacco che cambiò il mondo

11 settembre 2001, venti anni dopo lʼattacco che cambiò il mondo

Sembrava un martedì come tanti altri, quattro aerei dirottati fecero piombare il globo nell'incubo terrorismo

L'11 settembre 2001 gli Stati Uniti d'America subirono il più sanguinoso attacco terroristico sul proprio suolo. Ci furono quattro attacchi suicidi coordinati compiuti contro obiettivi civili e militari. In quello più grave due aerei colpirono le Torri Gemelle di New York facendole crollare al suolo. L'11 settembre 2001 2977 persone (più 19 dirottatori) persero la vita. I feriti furono oltre 6mila e negli anni a seguire ci furono altre morti legate a tumori e malattie respiratorie dirette conseguenze degli attacchi.  Era un martedì l'11 settembre 2001 quando quattro aerei di linea, appartenenti alla United Airlines e all'American Airlines furono dirottati da 19 terroristi di Al Qaeda. Il volo American Airlines 11 e il volo United Airlines 175 si schiantaronorispettivamente contro le Torri Nord e Sud del World Trade Center, di New York. Dopo un'ora e 42 minuti entrambe le torri crollarono. Il volo American Airlines 77 fu fatto schiantare contro il Pentagono. L'ultimo aereo, lo United Airlines 93, venne fatto inizialmente dirigere verso Washington ma precipitò successivamente in un campo nei pressi di Shanksville, in Pennsylvania, a seguito di una eroica rivolta dei passeggeri. Dopo l'11 settembre 2001 gli Stati Uniti cominciarono una guerra per distruggere l'organizzazione di Al Qaeda in Afghanistan.