FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Neurocrime, in libreria il romanzo che racconta il lato oscuro della ricerca farmaceutica

Interessi economici e trame personali nel testo di Gloria Bardi e Massimo Tabaton, pubblicato da Compagnia editoriale Aliberti

Neurocrime, in libreria il romanzo che racconta il lato oscuro della ricerca farmaceutica

"Neurocrime, un killer di nome Alzheimer": è il nuovo romanzo proposto da Compagnia editoriale Aliberti, al prezzo di 18 euro. Il filo del racconto ruota attorno alla morte di una ricercatrice, Danila Lucchini, moglie di un genetista che lavorava al progetto di una terapia per l'Alzheimer. Tra case farmaceutiche, interessi economici e storie private, la trama si sviluppa in poco più di tre settimane, a cavallo fra Italia e Stati Uniti. Si respira un senso di corruzione e pericolo, accentuato dall'importanza degli obiettivi e dalle ambizioni dei protagonisti. La descrizione operata da Gloria Bardi, studiosa di Bioetica, oltre che professoressa di storia e filosofia, e Massimo Tabaton, neurologo e docente universitario a Genova, nonché esperto di Alzheimer, è tanto puntuale da essere scientifica.

Ne nasce un thriller sui generis, di cui proponiamo alcune pagine.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali