FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Nella cantina di Andrea Camilleri le figlie trovano scritti inediti

Il lavoro di recupero è iniziato quando Camilleri era ancora vivo. Tra i documenti anche il primo "tentativo di racconto" dello scrittore sicialiano

Agrigento, il Comune dedica una statua a Andrea Camilleri seduto al bar

Faldoni originali, foto di scena, privato: è il "tesoro" trovato dalle figlie di Andrea Camilleri, Andreina e Mariolina, nel garage e nella cantina dello scrittore scomparso nel 2019. "Abbiamo ritrovato un uomo affascinante e intelligente" - hanno raccontato. Tutto il materiale confluirà nel "Fondo Camilleri", attualmente in costruzione.

Il lavoro di recupero è iniziato quando Camilleri era ancora vivo: "Papà ci aveva chiesto di recuperare il suo materiale, ma la cosa che ci ha dato grande gioia è stato trovare tanti documenti, tanti scritti e di riuscire a raccontarglielo perché lui era ancora in vita quando abbiamo cominciato a trovare veramente un tesoro", dicono Andreina e Mariolina.

 

Il primo racconto di Camilleri

Un tesoro in cui rientrano anche tanti inediti: "Un giorno gli abbiamo detto: 'Papà abbiamo trovato Sweet Giorgia Brown' - raccontano le figlie di Camilleri - e lui ci disse: 'mamma mia avete trovato il mio primo tentativo di racconto'. Lui era felice e questa cosa per noi è una gioia immensa ma anche una responsabilità grande".

 

Tra il materiale ritrovato, anche alcuni taccuini di un Andrea adolescente, alla fine degli Anni Trenta: alcuni, rilegati da lui stesso, riportano gli stati d'animo dello scrittore, altri sono agende con gli impegni.

 

Il "Fondo Camilleri" Andreina e Mariolina raccontano che tutto il tesoro ritrovato confluirà nel "Fondo Camilleri" in costruzione, disegnato dall'architetto Simone di Benedetto, ma già riconosciuto dalle istituzioni di interesse storico. Aprirà al pubblico in primavera per studiosi, appassionati e per le scuole.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali