FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cultura > Mostre > Zerocalcare, il fumetto si mette in mostra
18.6.2013

Zerocalcare, il fumetto si mette in mostra

Arriva al Wow Spazio Fumetto di Milano "La coscienza di Zero", l'esposizione dedicata
al fumetto partito dal web e diventato il fenomeno editoriale degli ultimi anni

Ha iniziato con qualche locandina per i concerti di gruppi punk e alcune iniziative nell’ambiente underground romano, poi l’incontro con il vignettista Makkox: il 2010 per Michele Rech è l’anno della svolta, i suoi lavori approdano sul blog che diventerà la rampa di lancio per Zerocalcare, il personaggio che con leggerezza e incisività racconta la realtà di tutti i giorni.

Dalla rete alla carta stampata il passo è breve: “La profezia dell’armadillo”, il primo albo contenente le strisce già viste sul web, arriva alla quinta ristampa mentre “Un polpo alla gola” (2012) spopola alla fiera del fumetto di Lucca, bazzicando la vetta della classifica di Amazon per mesi. Il nucleo dell’attività di Rech resta però il blog: è lì che i nuovi racconti continuano ad essere pubblicati “ogni maledetto lunedì su due”, come recita il titolo del terzo libro edito nel 2013.

Zerocalcare in fondo è lo stesso Rech, ironico e scanzonato, alle prese con un armadillo che dovrebbe rappresentare la sua coscienza, ma che in realtà incarna tutte le paranoie che assillano il nostro eroe. L’universo di Zero è costellato di personaggi simbolo della cultura pop, talmente noti e trasversali da catturare anche chi i fumetti non li ha mai letti, mettendo d’accordo più di una generazione di lettori: una miriade di immagini prese in prestito dalle saghe più diverse, dai classici Disney ai videogiochi come “Street Fighter”, tendono a sovrapporsi con volti familiari e a diventare veri e propri spiriti guida. Per inciso, chi non vorrebbe avere Ken il Guerriero o il maestro Miyagi come mentore!

L’esposizione realizzata presso il Wow Spazio Fumetto - Museo del Fumetto e dell’Illustrazione e dell'Immagine animata è strutturata come una mostra-intervista, ruota attorno a un’ottantina di tavole originali corredate da una serie di curiosità svelate dall’autore stesso. Insomma, se vi state domandando da dove venga fuori il nome di Zerocalcare o perché raffiguri sua madre Lady Chioccia, sapete dove già dove cercare la risposta.

LA COSCIENZA DI ZERO
Dal 16 giugno al 31 luglio 2013

WOW Spazio Fumetto
Viale Campania 12 - Milano
Ingresso libero
Orario mostra: da martedì a venerdì, ore 15.00-19.00; sabato e domenica, ore 15.00-20.00.

Info: 02 49524744/45 - www.museowow.it

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile