FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cultura > Libri > Io piango, tu ridi: la zona franca secondo Prato
27.5.2013

Io piango, tu ridi: la zona franca secondo Prato

Il fondatore del movimento "Il quinto moro" spiega costi e benefici di un'innovazione al centro del dibattito in Sardegna

foto Ufficio stampa
Il dibattito sulla zona franca in Sardegna è molto intenso. Tuttavia, manca chiarezza su cosa la zona franca sia e su cosa possa fare per l’Isola. Il saggio del fondatore del movimento “Il Quinto Moro” cerca di fare chiarezza in una disputa che secondo l’ex assessore all’Agricoltura della giunta Cappellacci, si è svolta in modo convulso, senza che i cittadini, testimoni di uno scontro tra fazioni, capissero realmente quale sia la posta in palio. E’ come se si fossero organizzate due tifoserie: una curva sud dove siedono i nemici della zona franca che la vedono come la madre di tutte le sciagure e una curva nord che vede la zona franca come la panacea di tutti i mali. Questa contrapposizione, secondo il saggio, andrebbe superata soppesando razionalmente costi e benefici della realizzazione della zona franca.

L'AUTORE

Andrea Prato, classe 1964, è esperto nella consulenza aziendale. Già assessore all’Agricoltura nella giunta Cappellacci “I Pratici” e del movimento politico “Il quinto moro” e rappresenta il suo ritorno alla saggistica dopo il romanzo "Il solco pietrificato". Nella sua attività di consulente ha contribuito allo sviluppo dell'innovazione e all'internazionalizzazione di alcune tra le più note imprese operanti in Sardegna.

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile