FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cultura in lutto, è morto a 54 anni Tommaso Labranca scrittore e autore tv

Grande conoscitore del mondo dei media e della cultura contemporanea, è stato autore del programma tv Anima mia

Cultura in lutto, è morto a 54 anni Tommaso Labranca scrittore e autore tv

È morto improvvisamente, a soli 54 anni, Tommaso Labranca. Scrittore, autore tv, conduttore radiofonico, editore, firma del giornalismo e grande conoscitore del mondo dei media e della cultura contemporanea, dopo gli esordi come traduttore, si è fatto conoscere dal grande pubblico con i libri Andy Warhol era un coatto ed Estasi del pecoreccio. È stato anche autore di Anima mia, condotto da Fabio Fazio e Claudio Baglioni.

Labranca si dedicò all'analisi della fenomenologia del trash, del "cialtronismo" e della vita nelle periferie urbane. Negli Anni Novanta fu uno degli animatori del gruppo Cannibale, giovani autori italiani tra cui spiccano Aldo Nove, Isabella Santacroce, Niccolò Ammaniti e Tiziano Scarpa.

Negli anni Duemila si appassionò alla radio, conducendo trasmissioni, continuando a collaborare per riviste e quotidiani.

Nel 2013 fondò la casa editrice 20090, con la quale pubblicò i propri libri e volumi di altri autori.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali