FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Spaghetti al tonno olive e sedano: dalla dispensa una svolta gustosa

Spaghetti al tonno olive e sedano: dalla dispensa una svolta gustosa
  • DIFFICOLTA facile
  • PREPARAZIONE 10'
  • PORZIONI 4 persone

Gli spaghetti al tonno, olive e sedano sono un primo piatto facile e veloce realizzato con un condimento leggero e colorato a base di tonno sott'olio, pomodorini, olive e sedano. Gli spaghetti al tonno sono un piatto gustoso che potrete preparare con i classici ingredienti che tutti abbiamo in cucina. Potete anche scegliere i tranci al posto del tonno in scatola: interi e sodi, saporiti e consistenti. Il tocco finale del sedano serve a dare un profumo fresco e originale ma, se preferite, potete optare per il prezzemolo.

 

INGREDIENTI

  • spaghetti grossi 400  g
  • olio di oliva 4  cucchiai
  • piccola cipolla una
  • aglio uno  spicchio
  • pomodori ciliegini 400  g
  • grosse olive verdi 20
  • tonno sott'olio 250  g
  • sale e pepe q.b.
  • costa di sedano tenera e piccola una

PROCEDIMENTO

Affettate finemente la cipolla e fatela imbiondire dolcemente insieme allo spicchio d'aglio nell'olio.

 

Unite quindi i pomodorini (se preferite, potete schiacciarli prima nell'acqua per eliminare i semi) e fate cuocere a fuoco medio per una decina di minuti.

 

Denocciolate le olive, tagliatele in fettine e aggiungetele al condimento in cottura. Sgocciolate bene il tonno e unitelo al resto cercando di sfaldarlo il meno possibile. Regolate di sale e pepe e proseguite la cottura per pochi minuti.

 

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e uniteli al condimento per farli insaporire. Una volta tolta la casseruola dal fuoco, profumate con il sedano lavato, asciugato e tritato.

 

Servite gli spaghetti al tonno, olive e sedano immediatamente.

Lo sapevate che...

Potete impreziosire questo piatto con le olive nere, i capperi dissalati e una o due acciughe nel soffritto.