FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pasta fresca al forno

Pasta fresca al forno
  • DIFFICOLTA facile
  • PREPARAZIONE 60'
  • PORZIONI 4 persone

La pasta fresca al forno è un primo piatto gustoso e sostanzioso preparato con pasta fresca condita con sugo di pomodoro e mozzarella. Realizzata nei caratteristici tegamini di terracotta, la pasta fresca al forno è il piatto domenicale per eccellenza, cucinato in tutta Italia in tante varianti diverse. In questa ho aggiunto l'essenziale: sugo di pomodoro, mozzarella fior di latte e ricotta salata :) E la pasta fresca? Potete scegliere quella che volete! Questi sono molto simili ai cavatelli, ma potrete utilizzare anche i fusilli, le orecchiette o i paccheri!

INGREDIENTI

Per il sugo di pomodoro

  • olio di oliva 4  cucchiai
  • cipolla 1
  • pancetta a cubetti 50  g
  • peperoni cruschi 2
  • passata di pomodoro 750  ml
  • sale q.b.

Per la pasta fresca

  • farina di grano duro 500  g
  • sale q.b.
  • acqua tiepida 200  ml

Per farcire

  • mozzarella fior di latte 200  g
  • ricotta salata o parmigiano grattugiati 100  g

PROCEDIMENTO

Per il sugo: soffriggete la cipolla tritata e la pancetta nell'olio per farle appassire. Aggiungete anche i peperoni secchi tagliati a pezzi, unite la passata di pomodoro dopo qualche minuto. Regolate di sale, unite un mestolo di acqua calda e cuocete con il coperchio a fuoco medio per circa mezz'ora.

Per la pasta: disponete la farina a fontana su una spianatoia, impastatela con il sale e acqua sufficiente a ottenere un panetto sodo ma lavorabile. Fate riposare l'impasto per mezz'ora in un sacchetto di plastica.

Ricavate tanti pezzi sul piano infarinato, schiacciateli leggermente con i palmi delle mani per formare dei cilindri spessi circa mezzo cm.

Ricavate quindi dei pezzetti larghi circa 3 o 4 cm, modellateli con 2 o 3 dita trascinandoli con decisione verso di voi.

Lessate la pasta fresca in abbondante acqua bollente salata, scolate al dente e conditela in una ciotola capiente con qualche mestolo di sugo

Preriscaldate il forno a 200 gradi. Distribuite metà della pasta nei 4 tegamini di terracotta, condite con il formaggio grattugiato, qualche fettina di mozzarella ben sgocciolata. Ricoprite con la pasta rimasta e un mestolo abbondante di sugo di pomodoro. Terminate con uno strato di formaggio.

Infornate la pasta fresca a 200 gradi per circa 30 minuti. Sfornatela e servite caldo ma non bollente.

Lo sapevate che...

La pasta al forno è uno dei piatti tipici della gastronomia italiana, realizzato da regione a regione in tantissime versioni diverse!