FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Montebianco

Montebianco
  • DIFFICOLTA media
  • PREPARAZIONE 45'
  • PORZIONI 6-8 persone

Il montebianco è un dolce al cucchiaio goloso e scenografico a base di castagne e panna montata. Deve il suo nome proprio alla forma, che ricorda quella di una montagna ricoperta di ciuffetti di panna montata, cacao e scaglie di cioccolato. Facile da realizzare, il montebianco richiede tempo solo nella doppia cottura delle castagne che, una volta ridotte in purea, diventeranno tanti golosi passatelli!

INGREDIENTI

  • castagne 1  kg
  • zucchero semolato 180  g
  • latte fresco intero un  litro
  • estratto naturale di vaniglia (o mezza bacca) un  cucchiaino
  • bicchierin di rum un
  • cacao amaro un  cucchiaio

Per la decorazione

  • panna da montare già zuccherata 200  ml
  • cacao amaro q.b.
  • scaglie di cioccolato q.b.

PROCEDIMENTO

Lessate le castagne in acqua bollente leggermente salata per circa 20 minuti. Scolatele e sbucciatele ancora calde privandole anche della pellicina. Raccoglietele in una casseruola.

Aggiungete il latte fino a ricoprirle completamente e 50 g di zucchero.

Profumate con la vaniglia, aggiungete il cacao e cuocete con il coperchio a fuoco basso per circa un'ora. Le castagne dovranno diventare tenerissime.

Scolatele, passatele allo schiacciapatate e amalgamatele con lo zucchero rimasto e il rum.

Mescolate bene per ottenere una purea liscia e omogenea.

Con uno schiacciapatate o un passaverdure a fori larghi formate tanti vermicelli che disporrete sul piatto da portata come per formare una piccola montagna. Montate la panna a neve ferma e mettetela in una sac à poche con bocchetta liscia. Ricoprite i vermicelli con la decorazione che preferite, ad esempio dei piccoli ciuffetti. Decorate il montebianco con il cacao e le scaglie di cioccolato. Conservate in frigo fino al momento di servire.

Lo sapevate che...

Potete realizzare delle versioni monoporzione di questo dolce, dei piccoli e preziosi dessert da leccarsi i baffi!