FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Montebianco di patate dolci

Montebianco di patate dolci
  • DIFFICOLTA facile

Un dessert goloso e senza glutine, uova e burro. Al posto delle castagne ho usato delle patate dolci a pasta bianca. Sono meno costose, più facili e veloci da trattare e mescolate con il cacao amaro ricordano il sapore delle castagne. Una volta cotte, schiacciate le patate con lo strumento per fare il purè, così il composto rimane più gonfio e arioso. Se non lo possedete, va bene anche una forchetta.

INGREDIENTI

  • patate dolci (o americane) 500  g
  • cacao amaro in polvere 30  g
  • panna liquida per dolci 300  g
  • zucchero a velo 100  g
  • estratto di vaniglia 1  cucchiaino
  • granella di cioccolato fondente per decorare q.b.

PROCEDIMENTO

Mettete le patate con la buccia nel forno non ventilato e già caldo a 180 gradi per circa 25-30 minuti. Fate la prova stecchino, se sono morbide, sono pronte.

 

 

Lasciate raffreddare, poi eliminate la buccia e passate la polpa nello schiacciapatate.

 

 

Raccogliete la purea in una ciotola, mescolate con metà dello zucchero e tutto il cacao e ripassate tutto nello schiacciapatate.

 

 

Mettete la purea al centro del piatto di portata e, aiutandovi con le mani, formate una cupola. Tenete da parte in frigorifero.

 

 

Riponete per alcuni minuti la panna e le fruste in freezer. Poi iniziate a montare la panna con lo zucchero e la vaniglia.

 

 

Usando un cucchiaio, trasferite la panna in una tasca da pasticcere, del tipo usa e getta, e ricoprite il dolce.

 

 

Prima di servire, guardate che i bordi del piatto siano ben puliti, decorate il dolce con gocce di cioccolato o violette di zucchero.

 

 

Potete preparare la crema di patate il giorno prima ma decorate con la panna poco prima del servizio.

 

 

Se preferite e vi sentite più a vostro agio, servite il dolce in coppette monoporzione mettendo sul fondo la purea e ricoprendo con la panna.

 

 

Seguite la ricetta su: http://www.tortelliniandco.com

Lo sapevate che...

Se non volete rinunciare del tutto alle castagne, aggiungete 50-80 g di castagne bollite che si trovano, già pronte e spellate, in commercio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali