FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lasagne vegetariane di pane carasau

Lasagne vegetariane di pane carasau
  • DIFFICOLTA facile

La ricetta delle lasagne al forno fatte con pane carasau è una versione più rapida, anche economica, di quella tradizionale preparata con la sfoglia gialla di uova. Ma altrettanto gustosa.

 

Nel forno, avvolto da strati di verdura e besciamella, il carasau si trasforma in una sorta di crespella sottile che rende perfettamente la consistenza della lasagna tradizionale.

 

È un piatto perfetto per ogni occasione in cui vorrete mettere in tavola una vera bontà, facile da preparare e di grande soddisfazione.

Buon appetito!

INGREDIENTI

  • pane carasau 250  g
  • piselli sgusciati 150  g
  • carote 2
  • cipolla gialla (piccolina) 1
  • bietole 1  mazzo
  • besciamella 300  g
  • formaggio grattugiato q.b.
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.
  • burro q.b.
  • olio Evo q.b.

PROCEDIMENTO

Dopo avere pulito la bietola, cuocete la verdura per qualche minuto in acqua bollente salata, scolate, lasciate raffreddare e strizzate con delicatezza. Tagliate finemente la bietola e tenete da parte.

 

 

In un tegame separato, e sempre in acqua salata, sbollentate per pochi minuti anche i piselli. Scolate e tenete da parte.

 

 

Pulite e tagliate le carote a rondelle sottili. Tenete da parte.

 

 

Fate soffriggere dolcemente la cipolla tagliata fine con poco olio, burro e un pizzico di sale fino a quando è leggermente dorata.

 

 

In una ciotola, amalgamate insieme tutte le verdure, aggiungendo olio d’oliva e parmigiano reggiano grattugiato. Aggiustate di sale.

 

 

Siete pronti per comporre la lasagna!

 

 

Ungete il fondo della teglia quadrata o rettangolare (20x30) con olio d’oliva, né tanto né poco.

 

 

Preparate un piatto di acqua calda con una goccia o due di olio d’oliva e tenetelo a portata di mano.

 

 

Rompete le fette di pane carasau in pezzi grandi, immergete ogni pezzo, per un minuto,  nell’acqua calda. Poi sistemate i pezzi in modo da coprire il fondo. Usate quelli più piccoli per riempire gli spazi in modo da coprire tutta la base della teglia.

 

 

Aggiungete uno strato di verdure, coprite con besciamella, spolverate di parmigiano e coprite con altro carasau ammorbidito. Ripetete fino a terminare gli ingredienti.

 

 

Ricoprite l’ultimo strato di pane carasau solo con besciamella, abbondante parmigiano e, se piace, una spolverata di noce moscata.

 

 

Cuocete in forno già caldo per 20 minuti (180 gradi, funzione statica).

 

 

Trascorso questo tempo, portate la temperatura del forno a 200 gradi e continuate la cottura per altri 10-15 minuti fino a formare una crosticina croccante ma non troppo scura.

 

 

Servite le lasagne ben calde.

Il giorno dopo sono ancora più buone, riscaldatele in forno ben caldo coprendo la teglia con un foglio di carta alluminio.

 

Seguite la ricetta su: http://www.tortelliniandco.com

Lo sapevate che...

Il pane carasau è una sfoglia talmente sottile e croccante da essere conosciuto anche come carta musica. Si tratta di una specialità sarda largamente diffusa e apprezzata che si prepara con acqua e grano duro. La sua preparazione è molto antica e fa riferimento alla tradizione contadina dell’isola.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali