Krumiri allo zenzero e scorza di limone

Difficoltà: facile
19 Giu 2020 - 07:00

I krumiri sono una famosissima preparazione di pasticceria originaria di Casale di Monferrato, ideati dal pasticcere Domenico Rossi. Era il 1878, l’Italia era unita da pochi anni e ancora non si erano spenti gli echi del Risorgimento. Una notte, dopo una serata al caffè con gli amici, il pasticcere invitò tutti  nel suo laboratorio di pasticceria e lì, in una misteriosa alchimia fra ingredienti e magia, sfornò i primi Krumiri. Io ho voluto dare un tocco di originalità a questa ricetta buonissima aggiungendo un sentore di zenzero e scorza di limone, una variante profumata e un po' diversa dal solito.

Ingredienti


farina: 350 g
burro: 150 g
zucchero: 150 g
uova: 2 tuorli
uovo intero: 1
zenzero grattugiato: 20 g
limone: 1 scorza

Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, poi aggiungetelo allo zucchero mescolandoli a mano in una ciotola fino a raggiungere una consistenza cremosa ed omogenea.

Aggiungete l'uovo intero e i due tuorli e montate il tutto con lo sbattitore elettrico.

Setacciate la farina e aggiungetela al composto un poco alla volta.

Come ultimi ingredienti aggiungete lo zenzero fresco grattugiato e la scorza di un limone biologico. 

Impastate bene fine ad ottenere una consistenza compatta e omogenea.

Continuando a mescolare aggiungete la vaniglia fresca o, in alternativa, la bustina di vanillina.

L'impasto deve risultare compatto e abbastanza duro e consistente.

Ricoprite l'impasto con una pellicola e lasciatelo riposare una mezz'ora nel frigorifero.

Poi mettetelo in una sac à pochè con la bocchetta stellata e formate i biscotti distendendoli nella teglia ricoperta di carta forno.

Mettete nel forno preriscaldato a 180 per 15 minuti circa.

Segui la ricetta su: lagaiacucinadipatty.com

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri