FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cake alle mele e sciroppo dʼacero

Cake alle mele e sciroppo d'acero
  • DIFFICOLTA facile
  • PREPARAZIONE 15'
  • PORZIONI 6 persone

Il cake alle mele e sciroppo d'acero è un dolce semplice e delicato realizzato con un impasto soffice a base di formaggio fresco e dolcificato con lo sciroppo d'acero. Il cake alle mele è senza zucchero, con una dolcezza piacevole e leggermente aromatica come solo lo sciroppo d'acero sa fare! Il cake alle mele è perfetto per la colazione o la merenda e resta soffice anche dopo diversi giorni grazie alla presenza del formaggio che potrete, eventualmente, sostituire con lo yogurt o la ricotta.

INGREDIENTI

  • farina tipo 00 220  g
  • sciroppo d'acero (più un cucchiaio) 160  g
  • uova medie 2
  • lievito per dolci 1/2  bustina
  • sale un  pizzico
  • formaggio fresco spalmabile 100  g
  • latte fresco intero 100  ml
  • mele Golden 2
  • burro 60  g

PROCEDIMENTO

Sgusciate le uova in una terrina capiente, sbattetele insieme al formaggio fresco e aggiungete il latte. Una volta incorporato, mescolate ancora con un frusta a mano aggiungendo il burro fuso ormai tiepido.

Dolcificate con lo sciroppo d'acero (meno un cucchiaio) e cominciate a unire la farina setacciata insieme al lievito.

Sbucciate le mele e tagliatele a pezzetti ricavando delle fettine per decorare la superficie. Aggiungete i pezzetti di mele all'impasto, amalgamate e versatelo in uno stampo medio per plumcake imburrato e infarinato. Distribuite le mele a fettine sulla superficie e spennellatele con un cucchiaio di sciroppo d'acero.

Infornate il cake alle mele a 180 gradi per circa 45 minuti, dovrà essere gonfio e dorato. Sfornatelo, lasciate intiepidire e servite.

Lo sapevate che...

Lo sciroppo d'acero è un dolcificante naturale conosciuto soprattutto come goloso accompagnamento dei pancakes americani. Si può usare al posto dello zucchero, con le dovute proporzioni, per realizzare dolci senza zuccheri raffinati!