FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Festa del grano a Castelbuono con il Maestro Nicola Fiasconaro
 

Rituali antichi e tradizioni della vita agreste alla riscoperta dei grani autoctoni per creazioni innovative con tutta la bontà del passato

Festa del grano a tutela dei sapori 

Una giornata nata da un’idea del Maestro Nicola Fiasconaro che si è svolta nella tenuta di famiglia, in provincia di Palermo. Un'occasione per riaffermare valori di vita comuni e gesti di un lavoro con modalità e rituali antichi, sullo sfondo di una Sicilia rurale e autentica, ma con uno sguardo deciso al futuro.

Oggi vogliamo tornare alle origini, far rivivere le tradizioni agricole del nostro territorio e parlare di rinascita. Una rinascita che vogliamo associare alle più antiche varietà e tecniche di coltivazione del grano, come il grano Maiorca, una varietà del nostro territorio. Un frumento antico siciliano, bianco, tenero e molto nutriente, che anticamente veniva utilizzato per preparare dolci e che oggi abbiamo ritrovato”, ha commentato il Maestro Nicola Fiasconaro.

 

 

L’idea è stata proprio quella di far rivivere le origini di quel grano che per secoli è stato coltivato in Sicilia, nel territorio Madonita.

 

Un alimento prezioso e nutriente, un grano speciale per sapore, proprietà nutritive, versatilità d'utilizzo e relativa rapidità di cottura.

 

Fra i momenti più suggestivi della Festa del Grano c’è stato quello della mietitura, che è stata effettuata manualmente con una piccola falce.

 

Una volta tagliato, il grano è stato portato nell’aia con l’ausilio dei muli per rendere possibile la separazione dei chicchi dalla paglia.

 

È poi seguita la fase della molitura all’interno di un piccolo mulino a pietra, dove il grano è stato impastato e cotto in un forno a legna.

 

Il Maestro ha riscoperto i grani autoctoni coltivandoli proprio nella sua tenuta e ha potuto apprezzane la particolare maglia glutinica e la consistenza ideale per le sue creazioni dolciarie. In particolare, ha scelto il grano Madonita per l’innovativa ricetta del nuovo panettone Fiasconaro “Rosa e Fico D’India” per il Natale 2020.

 

E' stato messo a punto in mesi di sperimentazione e di ricerca dei migliori ingredienti. Un vero e proprio viaggio sensoriale attraverso la Sicilia, terra aspra e riarsa dal sole, ma sempre generosa e capace di regalare fragranze mediterranee e frutti antichi dal sapore unico

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali