FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Expo, Albero della Vita non si sposta Sala: lavori per riaprire a primavera

Dietro al simbolo della fiera "cʼè una tecnologia molto delicata e lʼidea di spostarlo è molto ardita", ha spiegato il commissario di Expo, Giuseppe Sala

Expo, Albero della Vita non si sposta Sala: lavori per riaprire a primavera

"L'Albero della Vita rimarrà qui". Lo ha detto il commissario di Expo, Giuseppe Sala, smentendo l'ipotesi di un trasferimento da Rho. Sala ha spiegato che "è molto più complesso smontarlo e rimontarlo da un'altra parte. L'idea non tiene". Il commissario ha poi annunciato che il Palazzo Italia e il Padiglione Zero "verranno congelati in questi mesi per poi riprendere vita con la primavera".

Expo, Albero della Vita non si sposta Sala: lavori per riaprire a primavera

L'Albero non si tocca, dunque. E rimarrà deluso chi aveva sperato che fosse spostato in una periferia di Milano o a piazzale Loreto.

"Nei mesi di cantiere e di smantellamento del sito espositivo staremo attenti a tenerlo attivo e a fare manutenzione", ha dichiarato Sala riferendosi sempre all'Albero simbolo dell'Expo. Per quanto riguarda, poi, il Palazzo Italia e il Padiglione Zero saranno riaperti nei prossimi mesi.

Sala ha precisato che questo obiettivo "e' nelle nostre intenzioni ma dobbiamo lavorarci. I lavori di smantellamento li finiremo prima di maggio, anche grazie alla collaborazione dei Paesi. Palazzo Italia rimarrà come è con la sua mostra all'interno".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali