FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vladimiro, il cinghiale viveur della riviera ligure

Dopo le università, i suini sono arrivati anche in spiaggia. Non è la prima volta che questi animali sorprendono turisti e cittadini con la loro presenza

Dopo l'università le meritate vacanze: questa la vita dei cinghiali della Liguria. Dopo le incursioni nel centro di Genova di maggio i suini si sono, invece, presentati in spiaggia a Varigotti, in provincia di Savona. E in un'occasione abbastanza particolare: una festa di compleanno organizzata on the beach.

La storia di "Vladimiro" Proprio qualche giorno fa, durante la festa di compleanno di una ragazza, un cinghiale si è "imbucato", godendosi anche lui musica e divertimento. I partecipanti, rimasti spiazzati da questo ospite d'eccezione, hanno deciso di ribattezzarlo con il nome "Vladimiro", il cinghiale viveur. A quanto pare, però, l'animale non è simpatico a tutti: ogni sera, infatti, va a rovistare tra i rifiuti, lasciando l'immondizia sulla spiaggia.

I precedenti - Non è la prima volta che i cinghiali sorprendono turisti e cittadini: è successo anche a Roma un paio di settimane fa, quando una famiglia di suini scorrazzava tra l'immondizia e in Toscana, dove a Castiglioncello, in provincia di Livorno è stato sorpreso un cinghiale a fare il bagno. A differenza dei disagi creati nelle altre località, questa volta l'animale potrebbe essere un valore aggiunto: Varigotti, infatti, potrebbe diventare un posto adatto alla coabitazione di persone e animali, rendendo il tutto un'attrazione turistica.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali