FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sudafrica, la carica del rinoceronte nero contro "i paparazzi" sullʼauto del safari

Hanno vissuto momenti al cardiopalma i due a bordo di una vettura impegnati in unʼescursione fotografica allʼinterno del Parco Nazionale Kruger. Tutto ripreso da uno smartphone

I paparazzi non sono ben visti neanche dai rinoceronti. Così un raro esemplare nero del Parco Nazionale Kruger, in Sudafrica, lo ha fatto capire ai due ignari giovani, che, impegnati in un safari fotografico, volevano immortalarlo nelle foto-ricordo del viaggio. Andrew, 28 anni, e il suo amico Sam hanno vissuto lunghissimi momenti al cardiopalma quando quello che avevano scambiato per una roccia in realtà ha iniziato a correre a tutta velocità contro la loro auto. Una massa da una tonnellata e mezzo che solo all'ultimo istante ha evitato la collisione.

La carica del rinoceronte nero contro lʼauto da incornare

Lo spavento per i due in auto è stato talmente grande che Andrew, più vicino alla portiera presa di mira dal rinoceronte, vedendosi già "incornato", è saltato in braccio all'amico, facendo cadere lo smartphone con il quale Sam stava riprendendo la scena. Alla fine, i due erano terrorizzati ma salvi: il rinoceronte li aveva risparmiati, fermandosi a 20 centimetri da loro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali