FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sarà la cucciola Kora a prendere il testimone del cane-eroe Kaos

Privato del suo fedele amico a quattro zampe che ha salvato vite umane sotto le macerie del terremoto di Amatrice, lʼaddestratore Fabiano Ettorre educherà ai soccorsi la figlia del pastore tedesco morto avvelenato

Sarà Kora a prendere il testimone di Kaos, il cane-eroe protagonista di importanti salvataggi di vite umane in scenari come il terremoto di Amatrice, avvelenato nell'Aquilano. E' sua figlia, una cucciola di pastore tedesco di tre mesi, ultima della cucciolata rimasta in casa di Fabiano Ettorre, l'addestratore che aveva fatto di Kaos un infallibile ricercatore di dispersi sotto le macerie, nei boschi e in tante altre emergenze.

Avvelenato Kaos, sarà la figlia Kora a prendere il suo testimone nei soccorsi

E' stato Ettorre a prendere la decisione di passare il testimone alla cucciola, figlia appunto di Kaos e di Kira, dopo il grande dolore per la perdita del fedele compagno di soccorsi, ucciso il 28 luglio dal veleno che un ignoto gli ha somministrato all'interno del giardino di casa.

Kora nel Dna avrà eredito dal padre, giovane pastore tedesco di tre anni e mezzo, il coraggio e la dedizione di salvare vite umane. L'attento addestramento, al quale sarà sottoposta, farà di lei la degna erede di Kaos.

Per Kora un paio di settimane fa, Ettorre aveva pubblicato sul suo profilo Facebook, una offerta di adozione. "Disponibile ultima cucciola di pastore tedesco", aveva scritto nell'annuncio accompagnato da foto e video, non immaginando che di lì a poco avrebbe perso tragicamente il suo Kaos.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali