FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Sanremo, i carabinieri salvano un cane ma ora rischiano una sanzione

La Lega Nazionale del Cane, invece, non solo chiede clemenza per i militari ma li vuole anche nominare ʼsoci onorariʼ

Due carabinieri di Sanremo, dopo aver salvato un cagnolino, rischiano una sanzione. Il motivo? I due potrebbero aver violato le norme che regolano la riservatezza e il contegno per aver pubblicato un video in cui scherzano insieme al cane. A rivelare il fatto è la Lega Nazionale del Cane, una delle più antiche e importanti associazioni protezionistiche presenti in Italia, che si batte per i militari e dichiara: "Dovrebbero essere un esempio da seguire, non da sanzionare".

'L'arresto del cane'Qualche giorno fa diventa virale sul web un video in cui si vedono due carabinieri che 'arrestano' un cane . In realtà, il quattrozampe, di nome di Spadino, non aveva commesso alcun reato, si era solamente perso, dopo esser uscito dal giardino di casa sua, non trovando più la strada di ritorno. Fortunatamente i due carabinieri lo trovano, leggono il microchip e lo riportano dalla sua famiglia. Questa faccenda diventa virale a causa del video che i due militari girano, scherzando con il cane, parlandogli come una persona appena arrestata, accusandolo di 'spaccio di crocchette'. A causa di questa simpatica 'gag', i due carabinieri rischiano una pesante sanzione disciplinare.

La replica della Lega Nazionale del CanePiera Rosati, il Presidente Nazionale della Lega del Cane, non resta in silenzio e scrive una lettera all'arma dei carabinieri: "Ho appreso dagli organi di stampa che c’è la possibilità di una sanzione disciplinare a carico dei due Carabinieri di Sanremo che hanno diffuso sul web un video che li ritrae mentre scherzano con un cane appena salvato dalla strada. Comprendo perfettamente l’importanza del rispetto delle regole, ma vorrei che prendeste in considerazione l’aspetto positivo di questa vicenda. Il filmato in questione non mina assolutamente la reputazione e il contegno dell’Arma, ma al contrario l’avvicina e la rende più umana agli occhi dei milioni di cittadini che amano e rispettano gli animali."

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali